Ecco come nasce il concerto di buon anno, l’evento di beneficenza del CUS Pisa

PISA – Mancano meno di 10 giorni al “Concerto di buon anno”, grande evento di beneficenza che si terrà venerdì 31 gennaio alle ore 21 presso il Palazzo dei congressi di Pisa. Oggi proponiamo un approfondimento grazie alla collaborazione dell’associazione Handy Superabile e del suo presidente Stefano Paolicchi.

CONCERTO – Il coro nasce come occasione per augurare a tutta la città il buon anno da parte del CUS Pisa, ma è anche l’occasione, per la società gialloblu, di dimostrare che il CUS non è solo sport, ma anche cultura, aggregazione e attenzione al sociale, in questo caso alla disabilità. A questo proposito, intervistato ai microfoni di CUSPisaTV, Stefano Paolicchi spiega la sua visione del Concerto di buon anno: “L’idea di un concerto di questo tipo non nasce per caso: il coro è un insieme di persone che in sinergia cantano dando il meglio di sé stessi senza alcuna differenza tra loro. Anche noi di Handy Superabile vogliamo una società dove non ci siano differenze tra le persone.”

BENEFICENZA – Paolicchi inoltre ha raccontato di come l’associazione abbia collaborato col CUS Pisa negli anni e come auspica di impiegare i proventi del concerto di beneficenza: “Abbiamo pensato intanto di continuare con le attività sportive che già è possibile praticare al CUS grazie alla collaborazione dell’ente, che va avanti dal 2007, e della fondazione Cassa di Risparmio. Parlando di attrezzature, si tratta di ausili sportivi specifici per disabili come handbike, ma anche carrozzine specifiche per permettere di praticare il Tennis con i normodotati. Inoltre le barche a vela 2.4, sorelle minori delle barche da competizioni per la Coppa America. Speriamo che queste barche possano essere utilizzate tramite il CUS gratuitamente per i disabili grazie ai proventi del concerto.”

ASSOCIAZIONE – Handy Superabile è una associazione nazionale di volontariato impegnata dal 2006 nella promozione di progetti sul turismo e lo sport accessibili. Negli anni ha organizzato eventi sportivi sulla subacquea, Handbike e Tennis in carrozzina per atleti disabili. Al centro CUS Pisa, grazie alla Fondazione CRP e al CUS offre alle persone con disabilità motoria la possibilità di praticare sport come il Tennis in carrozzina e l’Handbike. Collabora a stretto contatto con diverse amministrazioni pubbliche ed operatori turistici internazionali, per offrire informazioni verificate e attendibili ai viaggiatori con esigenze speciali: disabili motori e sensoriali, allergici alimentari, e dializzati e anziani, affinché possano pianificare le proprie vacanze con la massima sicurezza e tranquillità.

INFO BIGLIETTI CONCERTO – Per il Concerto di buon anno, l’auditorium del Palazzo dei Congressi accoglierà fino a 1000 spettatori. I biglietti avranno un costo di 10 € a prezzo intero, 6 € per i tesserati CUS e Scuola Bonamici, e 8 € per chi acquista in prevendita. I bambini fino a 11 anni di età entrano gratis. Sarà possibile acquistare i biglietti in prevendita presso il CUS Pisa in via Chiarugi 5 dal lunedì al venerdì dalle ore 15 alle ore 20 e alla Scuola di Musica Bonamici in via Cuoco 3 dal lunedì al sabato dalle ore 15.30 alle ore 20. Per chi volesse acquistare i biglietti il giorno dello spettacolo, presso il Palazzo dei Congressi il botteghino aprirà alle ore 19.30.

By