Edelweiss, il nuovo romanzo di Marco Ursano al Bistrot San Frediano

PISA – Qual è il legame tra una ragazzina scampata alla guerra che vive di espedienti ed uno spietato mercenario a fine carriera? E qual è il terribile segreto che si cela in una casa di riposo per ricchi signori nella campagna toscana?

Quali sono le storie e le avventure che si snodano attraverso il labirinto di grattacieli, autostrade e bassifondi di una sconfinata metropoli occidentale? A due anni di distanza dai racconti de Il Mare Capovolto, lo scrittore spezzino Marco Ursano ritorna in libreria con un nuovo romanzo, sempre per MdS editore di Pisa. 

Edelweiss è un thriller internazionale che lascia senza fiato, una favola metropolitana piena di feroce poesia, un romanzo visionario con personaggi borderline che si muovono tra Africa, Medio Oriente, Europa, un affresco impietoso della globalizzazione e dell’era digitale. Edelweiss è una donna bambina che con coraggio si carica sulle spalle il destino degli ultimi. È una speranza di riscatto in un mondo contemporaneo oppresso dal potere, dalla violenza e dal consumismo sfrenato.

Il libro è impreziosito dalla bellissima copertina ad opera dell’artista spezzino Mirko Baricchi.

Edelweiss sarà presentato venerdì 8 giugno, alle ore 18:30, in un gradevole aperitivo all’aperto (pioggia permettendo) presso il bistrot San Frediano, in Piazza San Frediano. Silvia Belli, editor del romanzo e responsabile della collana Storie di MdS editore, e Fabrizio Bartelloni, scrittore e editor,  intervisteranno l’autore . 

Edelweiss, prezzo di copertina 12 euro, è disponibile presso molte librerie pisane, e comunque ordinabile presso qualsiasi libreria e sul sito di MdS editore, http://www.mdseditore.it/.

Bio

Marco Ursano è nato alla Spezia il 3 maggio 1967. Giornalista e scrittore, ha pubblicato “L’amore romantico non muore mai” Coniglio Editore, Roma, 2005; “L’estate di Galantini (Spezia 2-Genoa 0)”, Edizioni Cinque Terre, La Spezia, 2008; “Giuseppe Di Vittorio alla Spezia”, edizioni Ediesse, Roma, 2010; “Verso il deserto”, Cut Up Edizioni, La Spezia-Roma, 2011; “Cronache dalla seconda guerra dell’Acqua”, Cut Up Edizioni, La Spezia-Roma, 2014; “Il mare capovolto” Mds Edizioni, Pisa, 2016. Nel 2007 è stato finalista del premio “Orme Gialle” di Pontedera, presieduto da Carlo Lucarelli, con il racconto “Andata e ritorno”; nel 2015 il suo racconto “Franco Serantini” è stato inserito nell’antologia “Vituperio delle genti” a cura di MDS Editore di Pisa.

By