Edgar Cani: “Il 4-0 è un risultato bugiardo. Per loro è stata molto più dura di quello che pensavano”

PISA – Al termine della gara tra Torino e Pisa ha parlato nella sala conferneze del “Grande Torino” Edgar Cani, che nella gara di Coppa ha disputato tutti i 120′ in coppia con Antonio Montella, correndo per tutto il campo ed in molte circostanze ripiegando a difendere e dando una mano ai compagni, soprattutto quando il Pisa è rimasto in dieci alla mezz’ora della ripresa per l’infortunio occorso a Lazzari.

di Antonio Tognoli

LE NEWS SUL PISA SONO OFFERTE DA:

image

“Per loro è stata molto più dura di quello che potevano pensare. Il passivo di 4-0 e’ un risultato troppo pesante per noi che usciamo rafforzati da questa sfida. Abbiamo dimostrato davvero di essere tosti e li abbiamo messi in difficoltà. Peccato per quell’occasione di Lisuzzo. Se fosse entrata sarebbe stato un gol pesante”.

Adesso però la mente è rivolta alla sfida di campionato di sabato prossimo contro la Pro Vercelli: “Sarà un altra sfida importante, impegni come quelli con il Torino di impegnano molto a livello fisico, ma per noi sabato è troppo importante fare risultato a Vercelli per mettere da parte punti importano per la salvezza”.

Il giocatore albanese dopo il Match con i granata ha parlato anche nella mix zone dello stadio Grande Torino della situazione societaria: “Svolta societaria? Sembrava che ad agosto si potesse risolvere, invece siamo ancora qui – ha detto ai colleghi di Toronews.net – questa non è una situazione degna per una squadra di B. Sto ritrovando gamba e minuti – ha aggiunto il gigante albanese – Ajeti? È un buon giocatore, ci siamo visti con la nazionale. L’ho visto bene comunque”.

By