Edoardo Goldaniga: “Dispiace uscire così”

FROSINONE Arriva per primo nella sala stampa del “Matusa” un deluso Edoardo Goldaniga, uno dei migliori, se non il migliore dei suoi anche in questo match di ritorno.

“Siamo venuti qua credendoci e dispiace avere perso, loro sono una squadra costruita per vincere e sapevamo la loro forza ma era nostro diritto quello di crederci fino in fondo. Il gol al 91′ ci ha tagliato le gambe dopo un’ottima reazione da parte nostra dove abbiamo messo sotto il Frosinone”

Edoardo Goldaniga parla anche del diretto avversario che oggi ha dovuto marcare: “Ciofani e’ uno degli attaccanti più difficili da marcare e non è stato facile. Forse è il più difficile in questa categoria”

Goldaniga preferisce però non parlare del futuro: “In estate vedremo il mio futuro, non mi sembra adesso il momento di parlarne”.

Ha vinto la squadra migliore? “Nel doppio confronto forse il Frosinone ha avuto qualche occasione in più ma noi non abbiamo sfigurato”.

Un pronostico sulla finale: “E’ una partita tra due squadre che sono state costruite per vincere con il Frosinone che avrà il vantaggio di giocare la seconda partita in casa”.

20140525-184705.jpg

By