Elezioni Comunali 2018 a Pisa, inizia il percorso di discussione di Articolo Uno

PISA – Il coordinamento pisano di Articolo Uno-Mdp ha deciso di avviare un percorso di discussione in vista delle elezioni comunali dell’anno prossimo e per questo ha promosso una prima assemblea pubblica aperta per lunedì 17 luglio.

Alla base di questa accelerazione del confronto sta una attenta valutazione sul significato dei risultati delle recenti elezioni amministrative. In particolare l’incremento dell’area del non voto. L’astensionismo è cresciuto ulteriormente e ha raggiunto la soglia assai critica del 50%, anche in Toscana. È un dato molto preoccupante che segnala una aumento del distacco fra i cittadini e le istituzioni locali, territorialmente diffuso e motivato da fattori di malcontento e di sfiducia. Questo è il primo problema che bisogna affrontare. È evidente che l’attuale dinamica politica, insieme ai processi di progressivo indebolimento delle autonomie locali e al ritorno di logiche centralizzatrici, sta producendo tra i cittadini un clima di lontananza e di diffidenza verso le istituzioni. Questo punto di riflessione è, in sostanza, confermato anche dall’esito del voto, poiché nella maggioranza dei casi nelle elezioni comunali è emersa una scelta di discontinuità rispetto ai Sindaci e alle maggioranze uscenti. I numeri delle sconfitte del Pd e del centrosinistra sono evidenti. C’è, dunque, un malessere che deve essere capito e interpretato per elaborare una proposta elettorale in grado di contrastare quelle tendenze che hanno gonfiato le vele del populismo di destra o grillino anche in Toscana. In tal senso pensare di andare alle elezioni comunali di Pisa con un messaggio di pura continuità sarebbe un rischio enorme e la prima cosa da fare è provare a rimettere in moto un processo di coinvolgimento della società pisana, nelle sue diverse articolazioni, in un confronto sui problemi della città e sul suo futuro. Per questa ragione, e con l’intento di promuovere ascolto, discussione e raccolta di idee, Articolo Uno-Mdp organizza un primo momento di incontro per lunedì 17 luglio alle ore 21 presso la sede di via San Martino, 82. L’assemblea è aperta a tutti.

Inoltre il coordinamento ha valutato positivamente la disponibilità a discutere sul tema dell’Area vasta costiera, dichiarata dal presidente della Regione Enrico Rossi, in risposta alle sollecitazioni del deputato di Articolo Uno Paolo Fontanelli. Per questo ha deciso di promuovere per settembre una iniziativa specifica a cui invitare lo stesso Enrico Rossi insieme a esponenti del territorio di Livorno, Lucca e Massa e Carrara. Nei prossimi giorni metteremo a punto l’organizzazione dell’iniziativa.

By