Elezioni Europee, oggi a Pisa si vota per il rinnovo del Parlamento Europeo. A Calci, San Giuliano e Vicopisano si elegge il Sindaco

PISA – Oltre 70.000 cittadini sono chiamati oggi alle urne dalle ore 7 alle ore 23, per le Elezioni Europee e amministrative. A Pisa si vota solo per il rinnovo del Parlamento Europeo. Ci sarà l’elezione del Sindaco nei Comuni di San Giuliano Terme, Calci e Vicopisano.

COME SI VOTA. Gli elettori saranno ammessi al voto presentandosi nella propria sezione elettorale con un documento di identità e la tessera elettorale.

ELEZIONI EUROPEE. Si potrà esprimere il voto tracciando un segno sul simbolo della lista prescelta, fino ad un massimo di tre preferenze (scrivendo nome e cognome o soltanto il cognome del candidato a fianco al simbolo della lista votata).

Qualora si esprimessero tre preferenza, è necessario indicare candidati di sesso diverso, pena l’annullamento della terza preferenza.

ELEZIONI AMMINISTRATIVE. Si potrà esprimere il voto tracciando un segno sul nome del candidato sindaco, dando il voto solo al candidato sindaco. Si potrà tracciare un segno sulla lista, dando il voto alla lista ed al candidato sindaco collegato. 3) Si potrà esprimere voto disgiunto, tracciando un segno sul suo nome e ad una lista che sostiene un diverso candidato sindaco, tracciando un segno anche su tale lista. Candidati al consiglio comunale: si può esprimere una preferenza nel caso di Comuni con meno di 5mila abitanti, due preferenze nei Comuni con più di 5mila abitanti. Qualora si esprimessero due preferenze, è necessario indicare candidati di sesso diverso, pena l’annullamento della seconda preferenza.

elezioni

VADEMECUM DEL VOTO. Sono 70.137 gli aventi diritto al voto nel Comune di Pisa: di questi 37.234 sono femmine e 32.903 sono maschi. I più giovani sono Camilla Lalli, Sara Corti, Matteo Maccanti e Niccolò Berretta che compiono 18 anni proprio domenica. Folto il gruppetto dei più anziani capeggiati da Vilma Monacci (4 gennaio 1906) e da Giovanna Salis ( 9 novembre 1906).

VOTO PER AFFETTI GRAVI MALATTIE E DIVERSAMENTE ABILI. Gli elettori affetti da gravi infermità possono esercitare ugualmente il diritto di voto usufruendo a seconda dei casi e della gravità della patologia da cui sono affetti della possibilità di votare al proprio domicilio o di essere accompagnati nella cabina elettorale, oggi dalle ore 11.30 alle ore 13.00 presso AMBULATORIO INVALIDI CIVILI Via Garibaldi 198 Dr. Barsanti. È previsto inoltre un servizio di trasporto gratuito per elettori diversamente abili con difficoltà di deambulazione. Il servizio sarà effettuato sempre nella giornata odierna dalle 8 alle 20. Le prenotazioni potranno essere fatte telefonando al numero 050/941504.

ATTENZIONE. Sono stati spostati alle scuole Novelli del CEP le sezioni elettorali 67, 68, 69. Queste sezioni tradizionalmente erano ubicate all’interno delle scuole Toti, ma nell’aprile scorso una serie di atti vandalici, hanno reso inagibile la scuola, in cui sono ancora in corso i lavori.

By