Elio e Le Storie Tese diverte il pubblico del Tower Festival al Cus

PISA – Più di tremila persone hanno assistito ieri sera al concerto di Elio e le Storie Tese. Un’ora e mezza di musica allegra ironica come solo Elio sa fare ha divertito gli spettatori all’interno degli impianti sportivi del CUS di Via Chiarugi, nell’ambito della quinta edizione del Tower Festival.

Una carrellata di successi, da “Born to be Abramo” a “La canzone mononota” passando per “Parco Sempione”, il concerto si è chiuso con “Tapparella”. Il cantante milanese è stato accompagnato dalla sua Band storica, il bassista Faso, il chitarrista Cesareo, il batterista Christian Mayer e la New Entry, la cantante Paola Felli, che ha iniziato la collaborazione con Elio, dopo la trasmissione su Rai 2 “Il Musichione” ed ha anche scritto negli anni ’90 una canzone con il gruppo degli Articolo 31.

“Su le mani di Pisa” ha ripetuto più volte il cantante milanese che ha trovato il tempo per ironizzare su chi frequenta il concertone del 1 Maggio e far risentire un paio i canzoni del suo album “Biango”. La sua musica orecchiabilissima ed in simbiosi con il pubblico presente ha davvero divertito uscito soddisfatto da questo appuntamento.

MUSICA E SOLIDARIETÀ. Parte dell’incasso andrà in beneficenza al CUS L’AQUILA: “E’ bello che a cinque anni di distanza si pensi ancora a noi”, ha detto il presidente del Cus abruzzese presente ringraziando Denny Innamorati, numero uno del CUS PISA, che ha detto: “C’è un Cus che in questo momento sta peggio di noi, tengo a precisare che parte del ricavato andrà a favore dei nostri amici de L’Aqula. “Elio e Le Storie Tese hanno scaldato la prima notte del Tower Festival 2014. Ringrazio per il caloroso abbraccio i 3000 spettatori presenti che, insieme a me e all’assessore Dario Danti, hanno accolto sul palco il Presidente del CUS L’Aquila Francesco Bizzarri. Sport, Cultura, Aggregazione, Socialità e Solidarietà: Noi c’eravamo! Grazie e ci vediamo sui campi!”. Presente al concerto anche l’assessore alla cultura Dario Danti: “E’ un grande evento a conferma che Pisa c’è ed è una città viva”.

LE FOTO SOTTO SONO DI FRANCESCO BATONI

20140628-102202.jpg

20140628-102209.jpg

20140628-102217.jpg

20140628-102226.jpg

20140628-102235.jpg

20140628-102250.jpg

20140628-102326.jpg

20140628-102338.jpg

20140628-102346.jpg

20140628-102356.jpg

By