Emergenza casa. A Villa Madre’ è iniziata la consegna dei primi appartamenti

PISA – È Iniziata la consegna dei primi appartamenti di Villa Madrè alle famiglie in cosiddetta “emergenza abitativa”, ossia seriamente a rischio di rimanere senza alloggio, che proseguiranno anche nei prossimi giorni.

Si tratta di una parte dei 28 appartamenti del complesso residenziale all’incrocio fra Aurelia e Viale delle Cascine destinato a rimanere vuoto che Apes ha preso in affitto per destinarlo lal contrasto dell’emergenza casa in città: sei, come detto, sono destinati ad altrettanti nuclei familiari con sfratto per morosità non rinviabile, ossia in pratica seriamente a rischio di rimanere senza tetto, e sono in fase di consegna proprio in questi giorni. Altrettanti saranno affidati all’”Agenzia Casa”, la struttura promossa dall’amministrazione casa e gestita da Apes, che si propone di favorire l’accesso alla casa da parte di coloro che non possono permettersi di pagare un affitto a prezzo di mercato attraverso la stipula di contratti a canone concordati.

20140723-172711.jpg

Altri dodici appartamenti, in grado di ospitare 28 persone, infine, saranno gestiti dall’Azienda per il Diritto allo Studio Universitario, che allo scopo ha approvato e sottoscritto un apposito protocollo d’intesa con Apes, e destinati all’accoglienza di studenti aventi diritto ad un posto letto.

You may also like

By