Emergenza Covid-19: lunedì parte il servizio telefonico di consulenza psicologica

PISA – Parte lunedì 16 Novembre il servizio, promosso dalla Salute Mentale della ASL Toscana nord ovest, di supporto psicologico rivolto alle persone in isolamento domiciliare perché positive al Covid.

Lo sportello di ascolto è rivolto a tutti i residenti nei Comuni della Zona Pisana e vi si accede attraverso il medico di famiglia oppure contattando i numeri 050.959701 e 050.959731dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12. Il nuovo servizio sostituisce lo sportello telefonico attivato nella fase 1 il cui numero, pertanto, non è più attivo.

Questo servizio – spiega la responsabile dell’Unità Funzionale di Salute Mentale Barbara Capovani– nasce per ascoltare le esigenze delle persone e effettuare una rapida valutazione dei bisogni, ma anche per offrire supporto emotivo a chi si trova in isolamento domiciliare e ai loro familiari, informare sulla possibilità di usufruire dei servizi di salute mentale anche telefonicamente e, dove possibile, creare opportunità di supporto reciproco nella comunità”.

La consulenza è gratuita ed è rivolta anche ai familiari del paziente. Risponderanno al telefono, subito o al massimo entro 12 ore, psicologi, psicoterapeuti e psichiatri appositamente formati al counseling telefonico.

By