Enel Green Power sostiene i Campionati Mondiali di Ciclismo in Toscana

PISA – Enel Green Power sostiene i Campionati Mondiali di Ciclismo che si terranno in Toscana dal 22 al 29 settembre 2013.

Una collaborazione che nasce dall’incontro tra due energie, quella rinnovabile di Enel Green Power e quella degli atleti che pedaleranno lungo le strade della Toscana, da Lucca a Firenze, attraversando i campanili e i luoghi tipici della regione. Tra le peculiarità della Toscana vi è anche la geotermia di Enel Green Power: a Larderello e in Toscana Enel Green Power gestisce il più antico complesso geotermico del mondo e detiene il know how della geotermia che esporta in tutto il pianeta. Le 32 centrali geotermoelettriche di Enel Green Power (15 in provincia di Pisa con 16 gruppi di produzione; 9 in provincia di Siena con 10 gruppi di produzione; 8 in provincia di Grosseto, dove è in costruzione anche il nuovo impianto di Bagnore 4, nel Comune di Santa Fiora) producono elettricità in grado di soddisfare più del 26% del fabbisogno energetico della Toscana. La geotermia è preziosa anche per i cosiddetti “altri usi” del calore con il teleriscaldamento nei Comuni geotermici e 250 mila metri quadrati di serre, caseifici e salumifici che utilizzano il calore geotermico per l’attività industriale. Anche il turismo geotermico fa registrare oltre 50.000 visite l’anno con il Museo della Geotermia, le terme etrusco romane di Sasso Pisano, le manifestazioni naturali e il Parco geotermico delle Biancane a Monterotondo M.mo.

In Toscana Enel Green Power è presente anche con invasi e centrali idroelettriche sull’asta del fiume Serchio, in Garfagnana nella provincia di Lucca, e sull’asta del torrente Lima in provincia di Pistoia. I Mondiali di Ciclismo, l’evento sportivo più importante ospitato in Italia nel 2013, sono una vetrina aperta per le bellezze della Toscana. Riflettori puntati su Firenze, Fiesole e le città sede delle partenze delle 12 gare iridate: Lucca, Pistoia e Montecatini Terme. Attesa per i plurimedagliati campioni provenienti da tutto il mondo: dal belga Philippe Gilbert, campione del mondo in carica, all’olandese Marianne Vos, campionessa olimpica e del mondo 2012. A dar battaglia ci saranno anche Chris Froome, vincitore del Tour de France, Fabian Cancellara, pentacampione a cronometro e, in rappresentanza per l’Italia lo “squalo dello stretto” Vincenzo Nibali, vincitore del Giro d’Italia, e Elisa Longo Borghini, bronzo nell’edizione iridata del 2012.

Si tratta quindi di una straordinaria vetrina per far conoscere le bellezze della Toscana; al novero delle eccellenze sportive, paesaggistiche e ambientali, si aggiunge così l’energia rinnovabile di Enel Green Power che potrà essere conosciuta anche presso l’apposito stand nel Villaggio dei Mondiali a Firenze. È una collaborazione che cade nel centenario dell’entrata in esercizio della prima centrale geotermica, avvenuta nel settembre 1913, di cui in questo periodo si svolgono le celebrazioni a Larderello e in Toscana.

Fonte: Ufficio Stampa Enel

20130913-165212.jpg

20130913-165222.jpg

By