Enrico Letta invita Barak Obama a Pisa. La soddisfazione del Sindaco Marco Filippeschi

PISA – Un invito formale ma deciso quello di Enrico Letta al Presidente degli Stati Uniti Barak Obama, che ha potuto tirare un sospiro di sollievo nelle scorse ore. Il voto dei repubblicani infatti ha evitato il default all’America. Ma intanto arriva un invito dal Primo Ministro Itaiano.

Il primo ministro Enrico Letta «viene dalla Toscana, da Pisa, e mi ha invitato a visitarla e a mangiare ottimo cibo». Lo ha detto il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, al termine dell’incontro con Letta alla Casa Bianca.

«Non so se riuscirò durante la mia presidenza» ma «ho detto al Premier che non dovrà troppo fare forza su di me per farmi visitare la Toscana in futuro», ha aggiunto Obama, spiegando di essere già stato nella regione italiana con la moglie Michelle, all’agenzia di stampa Lapresse

LE PAROLE DI FILIPPESCHI “Ringrazio di cuore il Presidente Enrico Letta che porta alto il nome della sua città, unirò anche il mio: chissà che nel suo mandato non possa davvero visitare Pisa. Gli scriverò che l’anno prossimo cadono i 950 anni dall’inizio della costruzione del Duomo, che ha proprio nella Torre Pendente il suo campanile: non metterei limiti alla provvidenza”

20131017-215027.jpg

You may also like

By