Enrico Letta presenta il suo nuovo libro alla Stazione Leopolda a Pisa

PISAEnrico Letta torna a Pisa, giovedì 14 marzo alle ore 21.15, per presentare il suo ultimo libro, “Ho imparato”, edito da Il Mulino. L’incontro moderato dal direttore del “Il TirrenoLuigi Vicinanza, si svolgerà nella sala convegni della Stazione Leopolda.

“Ho imparato” non è solo un testo ma anche un esperimento di dialogo e di aggregazione che viaggia attraverso i vari canali social, in particolate su Instagram, con tanti spunti e brani condivisi per raccogliere parole, idee, domande, applausi e critiche. Un dialogo che dal web si sposta offline durante il tour di presentazione che incrocia, in tante città d’Italia, studenti e società civile. L’obiettivo è un’elaborazione di idee e proposte concrete il più possibile condivisa, per affrontare le sfide di oggi senza negarne la complessità. La formazione alla cultura politica dei giovani, stretti fra incertezza per il futuro e disoccupazione; il tema caldo dell’immigrazione; le pericolose promesse del sovranismo; una narrazione nuova e più veritiera dell’Europa: sono solo alcuni dei temi che Letta affronta nel suo libro e che saranno oggetto di dibattito durante la serata.

La strada che ha preso l’Italia non mi piace – dice Enrico Letta -. Vorrei che si cambiasse direzione. In questo libro provo a elaborare idee e lanciare proposte concrete. Per interrompere una sequenza fatta di errori e illusioni, tra sovranismi e rottamazioni, che ha portato a un’Italia sempre più ripiegata su sé stessa”.

Enrico Letta è stato Presidente del Consiglio dei Ministri da aprile 2013 a febbraio 2014. È stato ministro e parlamentare. Nel 2015 ha deciso di dimettersi dalla Camera dei Deputati per andare a dirigere la Scuola di Affari Internazionali dell’Università Sciences Po di Parigi. Nello stesso anno ha fondato, in Italia, due istituzioni no-profit, la Scuola di Politiche e l’Associazione Italia-Asean. È anche Presidente dell’Istituto Jacques Delors

By