Enrico Rossi evita l’incontro con i sindacati: per lui ottomila cartoline in un sacco

PISA – Ottomila cartoline contenute in un sacco sono state portate stamani da 40 sindacalisti di Cgil, Cisl e Uil e dipendenti aeroportuali del ‘Galilei’ di Pisa a Palazzo Strozzi Sacrati a Firenze.

Destinatario il governatore della Regione Toscana Enrico Rossi. Le cartoline raffigurano un aereo che sorvola

Enrico Rossi, Presidente della Regione Toscana
Enrico Rossi, Presidente della Regione Toscana

la Toscana con lo slogan ‘Non atterrate la Toscana’, relativo alle modalità di privatizzazione di Sat che non convince i sindacati pisani. Sul retro della cartolina vi è il richiamo all’impegno assunto dal Consiglio regionale con l’approvazione del Pit (e che prevede una nuova pista non superiore ai duemila metri per Peretola) e la preoccupazione di sindacalisti e dipendenti per il futuro del Galilei.

La maggior parte delle cartoline, spiega una nota dei sindacati, “sono state firmate dai passeggeri dello scalo pisano, intercettati nei giorni scorsi al gazebo allestito da Cgil, Cisl e Uil all’esterno dell’aerostazione”. “A Firenze – sottolinea Valerio Russo, coordinatore di Fit/Cisl – abbiamo svolto una breve manifestazione pacifica e poi a Palazzo Strozzi Sacrati abbiamo chiesto di essere ricevuti dal governatore Enrico Rossi, ma non è stato possibile perché, ci hanno detto, era impegnato in una riunione di giunta. Abbiamo aspettato alcune ore senza però riuscire a farci ricevere: abbiamo però consegnato il sacco con le cartoline al suo braccio destro Ledo Gori”.

By