Entella – Pisa. Questa sera (ore 20.30) al Comunale mister Gattuso si affida alla coppia Varela-Cani

PISA – Il Pisa chiude questa sera (ore 20.30) nella sfida all’Entella Chiavari la terza giornata del campionato di serie B. In terra ligure, con al seguito quasi duemila tifosi, la formazione di Rino Gattuso, cerca il pronto riscatto dopo la sconfitta a Terni di mercoledì scorso.

di Antonio Tognoli

QUI PISA. Mister Gattuso deve rinunciare ai lungodegenti Tabenelli e Polverini e allo squalificato Crescenzi, ma ritrova dopo due giornate l’estro e la fantasia di Nacho Varela. Il tecnico nerazzurro con il rientro del fantasista uruguaiano potrebbe optare per il 3-5-2 Davanti a Ujkani, il sostituto naturale dello squalificato Crescenzi la scelta è caduta su Diego Del Fabro, che potrebbe aggiudicarsi una maglia nel terzetto di difesa accanto ad Andrea Lisuzzo e Stefano Avogadri. Golubovic e Longhi potrebbero fungere da esterni. Probabile infatti che Gattuso schieri un centrocampo a cinque per dare maggiore copertura con Di Tacchio in cabina di regia assistito da Verna e Mannini. In attacco tornerà Nacho Varela che potrebbe essere affiancato a Cani, che con la Ternana ha dato segni di crescita.

QUI ENTELLA. Mister Breda dovrebbe confermare la formazione che sette giorni fa ha sconfitto l’Avellino con l’ormai consueto 4-3-1-2. Davanti a Iacobucci i centrali saranno Ceccarelli e Pellizzer, con Iacoponi e l’ex Sini che agiranno da esterni del pacchetto arretrato. Centrocampo che avrà come perno centrale Troiano, con Palermo e Moscati pronti ad agire da stantuffi sugli esterni. Dietro alle due punte Caputo-Masucci, agirà su tutto il versante offensivo l’altro ex dell’incontro Luca Tremolada.

VIRTUS ENTELLA – PISA, LE PROBABILI FORMAZIONI

VIRTUS ENTELLA (4-3-1-2): 22 Iacobucci; 19 Iacoponi, 5 Ceccarelli, 15 Pellizzer, 23 Sini (3 Keita); 11 Palermo, 8 Troiano, 30 Moscati; 14 Tremolada; 9 Caputo, 26 Masucci. A disp.1 Paroni, 3 Keita, 4 Belli, 10 Cutolo, 13 Benedetti, 28 Baraye, 17 Di Paola, 29 Ammari, 32 Beretta, 25 Mota Carvalho. All. Roberto Breda.

PISA (3-5-2): 1 Ujkani; 2 Avogadri, 4 Lisuzzo, 15 Del Fabro; 24 Golubovic; 8 Verna, 6 Di Tacchio, 27 Sanseverino, 7 Mannini, 3 Longhi; 10 Varela, 9 Cani. A disp. 22 Cardelli, 17 Salvi, 11 Montella, 20 Peralta, 26 Favale, 23 Eusepi, 30 Fautario. All. Rino Gattuso.

ARBITRO: Eugenio Abbastista della sezione di Molfetta (Colelli di Padova e Grossi di Frosinone). Quarto uomo ufficiale Schirru di Nichelino

La foto sopra di Rino Gattuso è di Roberto Cappello

By