Eros Pellegrini a Pisanews.net: “Pisa, una piazza che vale la B che voglio conquistare con questa maglia”

PISA – Parla in esclusiva a Pisanews.net il nuovo arrivato in casa nerazzurra, Eros Pellegrini, arrivato con la formula della comproprietà (contratto triennale) dall’Esperia Viareggio. Sentiamo le sue prime parole dopo il suo arrivo all’ombra della Torre.

Eros, contento di essere a Pisa?

“Certo, sono contento e poi arrivare in una squadra dove conosci già due persone come Giovinco e Martella. Ho potuto notare che questo e’ un bel gruppo e ciò è molto importante perché senza gruppo si fa poca strada”.

Conoscevi già altri giocatori del Pisa?

“Li conoscevo per averli affrontati da avversari, in particolare quelli esperti tipo Favasuli, Mingazzini e Sabato”.

Pisa come saprai e’ una piazza molto esigente che si aspetta molto da gente brava come te…

“Guarda, ti dico questo, potevo andare in serie B, ma quando mi hanno detto di Pisa non ci ho pensato due vote perché questa piazza merita la serie B come minimo e crediti c’è ne sono poche in Lega Pro ed io la B la voglio conquistare con questa maglia”.

Riguardo a questa nuova regola dell’età media, puoi dirci una tua opinione?

“il mio pensiero e’ che tanti giovani dopo due campionati giocati con queste regole rischiano di essere messi da parte perché vengono considerati Over e questo sinceramente non è bello. Soero che si trovi un rimedio nelle giuste sedi”.

Che cosa ti sentì di promettere alla piazza?

“Non sono abituato a promettere. Sono abituato a parlare poco. E’ il campo che dovrà dare il suo verdetto”.

SOTTO EROS PELLEGRINI APPENA ARRIVATO ALL’ARENA (foto pisanews.net)

20130820-170403.jpg

By