Europee a Pisa. Lega è il primo partito in provincia , ma a Pisa la spunta il Pd

PISA – In Provincia di Pisa la Lega è il primo partito. Questo è un dato certo, ma il carroccio non la spunta in tutti i comuni dopo lo scrutinio delle 412 sezioni delle elezioni europee 2019.

Il partito del vicepremier Matteo Salvini ha raggiunto il 33,77% superando il Partito Democratico che si ferma al 31,39%. Crolla il Movimento Cinque Stelle che resta al 13,20%. Seguono Forza Italia con il 5,10%, Fratelli d’Italia con il 4,77% e La Sinistra con il 2,80%.

Un vero e proprio exploit quello della Lega se si considera che alle precedenti elezioni europee del 2014, a livello provinciale, era arrivata appena al 2,57%, mentre il Partito Democratico primeggiava con il 54,57%.

Ma veniamo in casa nostra con il Comune di Pisa, il Partito Democratico vince la sfida con il 34,57%, nonostante il governo a trazione Lega, mentre il carroccio ottiene il 27,29%, con il Movimento Cinque Stelle che si ferma all’11,68%, Fratelli d’Italia (5,50%), Forza Italia (5,10%), La Sinistra (4,60%) e +Europa (4,56%).

Nel Comune di Pisa alle elezioni Europee ha votato il  60,93 % degli aventi diritto (Totale votanti 43059, maschi 20994, femmine 22065). Alle elezioni Europee del 2014 gli elettori erano stati il 60,04%; in questa tornata, dunque, il dato definitivo registra un piccolo aumento dello 0,89%. 

Per quanto riguarda invece gli altri Comuni maggiori della provincia di Pisa dove si votava anche per la scelta del sindaco, la lotta è tutta tra Pd e Lega, mentre il Movimento Cinque Stelle è tenuto a debita distanza. A Pontedera la Lega è primo partito con il 34,36%, seguita dal Partito Democratico con il 31,96%, mentre San Giuliano Terme rimane al Pd che con il 33,13% batte di misura il partito di Salvini che si ferma al 31,43%.

A San Miniato invece i Dem raggiungono il 36,82% con il Carroccio al 31,49%. A Ponsacco exploit della Lega che raggiunge quota 38,45% superando di oltre 10 punti percentuali il Pd (27,43%). A Volterra infine il primato va al Pd con il 34,65%, mentre la Lega si attesta sul 29,04%.

A Cascina, guidata dal sindaco leghista Susanna Ceccardi, candidata anche al Parlamento Europeo, la Lega ha vinto con il 34,25% seguita dal Pd con il 32,24%.

By