Fabrizio Fontani: “Petrucci faccia i nomi delle Associazioni di Categoria che sostengono il Pd”

PISAFabrizio Fontani presidente di ConfLitorale ConfcommercioPisa risponde all’accusa di Diego Petrucci, consigliere comunale di Noi adesso Pisa.

“Sarà una svista, sarà un refuso” – risponde Fontani – “ma Diego Petrucci nel suo atto d’accusa dimentica di citare espressamente le associazioni di categoria che, ovviamente a suo dire, sostengono compattamente il Pd pisano, e quindi sarebbero addirittura corresponsabili degli episodi di furto nelle attività commerciali. Siamo certi che, visto e considerato il coraggio politico e la trasparenza che sono spesso sbandierati come caratteristiche peculiari del suo gruppo politico, non vogliamo neppure pensare che quella di omettere il nome delle Associazioni sia stata una scelta deliberata. A meno che anche Petrucci non si stia specializzando nella sempre più diffusa pratica di lanciare il sasso e nascondere la mano, il che non gli farebbe certo onore. D’altro canto, se da sempre Pisa viene amministrata dal Centro Sinistra, è questo un fatto che dovrebbe porre dei seri interrogativi a chi come Petrucci si candida ogni volta al governo della città. Ci aspettiamo quindi molto rapidamente che il consigliere comunale Petrucci indichi chiaramente quali sono le associazioni di categoria di cui parla, per correttezza e per trasparenza verso commercianti e cittadini, nella speranza che tali dichiarazioni siano anche suffragate e documentate. Resta invece ampiamente documentato il fatto che, da molti anni ConfcommercioPisa ha intrapreso azioni specifiche, manifestazioni, iniziative, appelli, incontri, campagne e molto altro, coinvolgendo una pluralità di soggetti pubblici e privati, istituzioni e imprenditori, proprio con lo scopo di arginare il fenomeno e tenere alta la tensione su un tema cosi decisivo”.

By