Fair Saturday, cento cittadini si sono rivolti alla Pubblica Assistenza per gli screening gratuiti

PISA – Si conclude oggi il Fair Saturday, l’iniziativa promossa dal Comune di Pisa, insieme a ISBEM (Istituto Scientifico Biomedico Euro Mediterraneo) e che ha avuto il supporto della Società della Salute della Zona Pisana.

Nata come risposta culturale al Black Friday, ha portato in città, a partire dal 23 novembre, un cartellone di incontri, mostre, conferenze, laboratori, spettacoli.  Momento importante dell’iniziativa sono stati anche i controlli medici gratuiti, che hanno coinvolto un gran numero di cittadini.  Quasi 100 persone infatti (98 per l’esattezza) hanno effettuato l’accesso presso gli ambulatori messi a disposizione dalla Misericordia di Pisa e dalla Pubblica Assistenza di Riglione, mentre i cardiologi messi a disposizione dall’ISBEM hanno refertato a distanza 52 ECG; i referti sono stati archiviati nell’area “dossier personale” di ciascun utente della piattaforma MyMedBook. Tra un anno, tutti verranno richiamati per ripetere le misurazioni ed effettuare un altro ECG. 

“Novantotto cittadini che partecipano alla settimana della prevenzione rappresentano un numero significativo, visto che si parla di zone della città che non sono particolarmente note per l’erogazione di prestazioni sanitarie – ha commentato Vincenzo Rizzo, vicepresidente dell’ISBEM – . Questo numero conferma che esiste un bisogno di salute non sempre espresso da parte della popolazione. Altro indice del successo di questa iniziativa “concreta” sui temi della prevenzione e della salute è stata la partecipazione agli eventi di divulgazione scientifico-medica in luoghi di arte e di cultura, quali la Gipsoteca e il Cinema Teatro Nuovo. Di fatto, si conferma che l’arte e la cultura sono un potente strumento di comunicazione per promuovere la Salute come un patrimonio della collettività”.

“Promuovere cultura e bellezza – ha dichiarato la presidente della Sds pisana e assessore alle politiche sociali del Comune di Pisa, Gianna Gambaccini – favorisce anche la salute dei nostri cittadini poiché, come sostiene l’OMS, la salute coinvolge il benessere fisico e psichico delle persone. É per questo che in giornate che celebrano le bellezze della nostra città abbiamo deciso di promuovere eventi informativi e di prevenzione della salute, aderendo alla iniziativa europea del Fair Saturday”.

Loading Facebook Comments ...
By