Fc Ponsacco. Ora Semprini non si ferma più

PONSACCO – A segno domenica a San Gimignano e la settimana scorsa a Ponte a Egola. C’è il timbro di Mauro Semprini, 20 anni il prossimo 15 aprile, nell’Fc Ponsacco 1920 che ha superato di slancio, ottenendo il bottino massimo, il doppio turno lontano dalle mura amiche e che si accinge ad affrontare il San Donato Tavarnelle in uno dei big match 14esima giornata del girone E di seri D.

Non male per un’attaccante, qualche volta criticato per uno scarso feeling con il gol e che, invece, negli ultimi cinque turni ne ha realizzati tre. “E’ un rilievo che accetto perché ho sempre anteposto i successi della squadra a quelli personali anche se – spiega – essendo una punta, andare a rete fa sempre piacere. Il massimo rimane segnare e vincere, ma se devo scegliere, preferisco un gol in meno e una vittoria in più”.

Intanto, però, una partita dopo l’altra, cresce il livello delle prestazioni e anche la concretezza negli ultimi sedici metri … anche se tre giorni fa contro il Sangimignano il gol è arrivato da fuori area: “E’ stata l’unica occasione in cui ho potuto giocare la palla fronte alla porta, mi hanno lasciato qualche secondo in più per pensare e ho deciso di provare la conclusione. Tre gol nelle ultime cinque partite? E’ il risultato del lavoro: non si deve mollare mai, inoltre avevo bisogno di un po’ di tempo per prendere confidenza con il calcio dei grandi”. Al riguardo sono fondamentali anche i consigli dei compagni, a cominciare da quelli di Cristian Brega. “L’intesa con lui? E’ ottima ma è difficile trovarsi male quando si gioca con un’attaccante di quel livello è difficile trovarsi male. Imparo molto a guardarlo e, inoltre, mi dà molti consigli che spero siano utili a me, ma soprattutto all’Fc Ponsacco 1920, per arrivare dove tutti sogniamo”.

Nella foto sopra l’attaccante dell’Fc Ponsacco 1920 Mauro Semprini esulta

By