Fdi Valdera: “Pontedera città abbandonata”

PONTEDERA – Riceviamo e pubblichiamo il comunucato di Fratelli d’Itala Valdera.

Erba e strade ingoiate dalla vegetazione selvaggia, con conseguenti rischi per gli automobilisti. E poi degrado e sporcizia, ratti e serpi. Pontedera diventa drammaticamente tropicale. E il caldo non c’entra. L’incuria della città è sotto gli occhi di tutti. L’amministrazione si affanna ad eseguire i tagli del verde, ma molte zone versano ancora in condizioni critiche. È evidente la mancanza di un serio piano d’azione, con interventi a macchia di leopardo, mal coordinati. E il Comune rimedia con la disinfestazione delle zanzare, come se una spruzzata di non si sa quale sostanza fosse in grado di eliminare tutti gli altri problemi. La verità è che le criticità vanno tolte alla radice. Le erbacce portano insetti e malattie, eliminiamo quelle. Pontedera non è più sicura da tempo, ed ora non è neppure pulita.

Per anni il sindaco ci ha raccontato una città ideale, pulita tranquilla e con problemi di poco conto di quelli che esistono in ogni comunità civile, un modello quasi da seguire visti gli altri casi nazionali. Ed invece che abbiamo?
Immigrazione incontrollata, incuria e sporcizia. Ma il vento sta cambiando. E presto lo farà anche nella nostra città.

By