Festa calabrese, il taglio del nastro in Logge di Banchi

PISA – Entra nel vivo la Festa della della Cultura Calabrese: fino al 27 settembre una serie di eventi organizzati dall’Associazione Culturale Calabrese Esperia che celebrano il forte legame di Pisa con la Calabria, una delle comunità più rappresentate in città.

Taglio del nastro questa mattina, giovedì 24 settembre, con il sindaco Marco Filippeschi alle Logge di Banchi, dove si tiene da oggi fino a domenica il mercatino di prodotti enogastronomici. Con lui Pietro Cuzzola, presidente dell’Associazione Esperia.

In oaccasione della festa, l’Associazione Esperia, tramite la concessionaria Ford di Pisa BluBayStore, ha sponsorizzato il recupero della balaustra all’ingresso dei bagni pubblici Cobianchi di Logge di Banchi. La balaustra, elegante lascito del regista Mazzacurati, in occasione del set per il film “L’amore ritrovato”, era stata danneggiata da un mezzo in manovra alcuni mesi fa ed era rimasta oscurata sotto una brutta impalcatura in legno per troppe settimane. A fronte di questo intervento è stato consentito alla concessionaria Ford di Pisa di esporre eccezionalmente in piazza XX Settembre un’auto d’eccellenza: la nuova Mustang

Cibo, cultura, arte, cinema, incontri, musica: la festa continua con un ricco programma. Continua, nello spazio espositivo “Sopra le Logge”, la mostra di Lucietta Visciglia, Nicola Santucci e Vito de Serio. Questa sera (giovedì 24 settembre) all’Arsenale la proiezione di “Il Miracolo”, “I dimenticati” e “l’arzata da ‘ntinna”. Venerdì alle 17 alla Leopolda la presentazione del libro “Fuga e ritorno di un popolo” del saggista e storico Francesco Filareto. A seguire l’esibizione di Danze Risorgimentali. Alle 21 alle Logge di Banchi musica con il gruppo “Sanacore Abballa” e il Maestro Peppe Gatto con il senfronino.

Sabato alle 11.00 in piazza XX Settembre l’esposizione di Vespe d’Epoca. Alle 13 al Circolo Arci Pisanova pranzo sociale con menù calabro-sardo-toscano. Alle 17 al Caffè letterario Volta Pagina presentazione del libro “Il mastro il sigaro e la sedia”. Alle 21.30 in piazza XX Settembre suoni e Ritmi del Sud con “Giorgio Seminara e il suo gruppo”.

Domenica alle 11.30 e alle 16.30 in centro corteo itinerante dell’orchestra di percussioni “Criansa”. Alle 15 in piazza XX Settembre “ComiCal”, tre giovani disegnatori di fumetti coordinati da Tuono Pettinato, disegneranno noti personaggi legati alla Calabria. Alle 17.30 in piazza XX Settembre esibizione del cantastorie G

By