Festival Pisa Giovani 2020. L’Orchestra Giovanile Toscana strappa applausi al Museo della Navi Antiche

PISA – Grande successo di pubblico, ieri sera, per il concerto dell’Orchestra Giovanile Toscana tenuto all’interno del Museo delle Navi Antiche di Pisa, nell’ambito del Festival Pisa Giovani 2020.

di Massimiliano Morescalchi

L’orchestra (di cui nei giorni scorsi abbiamo intervistato  i fondatori Matteo Chimenti e Gabriele Bacci, vedi articolo http://www.pisanews.net/esclusiva-viaggio-allinterno-dellorchestra-giovanile-toscana-matteo-e-gabriele-si-raccontano-al-nostro-portale/) ha eseguito due concerti del grande compositore austriaco Wolfgang Amadeus Mozart.

L’apertura ha visto l’esecuzione del Concerto per flauto e orchestra n.1 in Sol Maggiore K 313, flauto solista un musicista dal nome dai forti richiami verdiani, Radames Ceccarelli.

La serata è proseguita con il Concerto per clarinetto e orchestra in La Maggiore K 622, clarinetto solista il giovanissimo Filippo Nuti.

A conclusione del concerto, l’Orchestra ha voluto rendere omaggio alla memoria e all’opera del grande maestro Ennio Morricone, eseguendo i temi di Mission e Nuovo cinema paradiso.

I giovani membri dell’orchestra, nata appena sei mesi fa e costituitasi in modo incredibile durante il lock down, replicheranno il concerto nella serata di domani (giovedì 16 luglio). Per prenotare i biglietti occorre inviare una mail a: info@navidipisa.it

In un momento dove i teatri e le orchestre chiudono e la musica non riceve l’attenzione e il sostegno che meriterebbe da parte delle istituzioni in quanto Arte universale, linguaggio trasversale capace di abbattere barriere e creare condivisione, l’iniziativa di questi ragazzi giovanissimi ed estremamente capaci e appassionati merita tutto l’appoggio e l’apprezzamento di chi ama la musica.

Questi i nomi dei componenti:

Violini primi: Lorenzo Petrizzo – Martina Tedeschi – Tommaso Bruno – Giulia Bartalini – Benedetta Servino – Glenda Regis

Violini secondi: Alice Palese – Alessio Mannelli – Gabriele Liscia – Beatrice Giannini – Maria Biagioni – Lorenza Sabatini

Viole: Niccolò Corsaro – Anna Bartolomei – Elisabetta Cordoni

Violoncelli: Gabriele Bracci – Giovanni Agostini – Sirya Marino

Contrabbassi: Alessandro Cirillo – Simone Zeppi

Oboi: Chiara Torbidoni – Federico D’Alesio

Flauti: Dario Cei – Maria Luciana Di Bilio

Corni: Kevin Rinaldo – Olga Gennarelli

Fagotti: Sabina Matteucci – Leonardo Percival Paoli

Flauto solista: Radames Ceccarelli

Clarinetto solista: Filippo Nuti

Direttore: Matteo Chimenti

“La musica non esprime la passione, l’amore, la nostalgia di questo o quell’individuo in questa o quella situazione ma la passione, l’amore, la nostalgia stessa.” (Richard Wagner)

By