Filippo Carini: “Pisa il top della Prima Divisione, Nesta il mio modello”

PISA – Il primo colpo di mercato del Pisa è stato lui, Filippo Carini, 22 anni arrivato pochi giorni fa all’ombra della Torre in prestito fino a giugno dal Modena. Il difensore bolognese si presenta a Pisanews.net

Filippo ben arrivato a Pisa…

Grazie, sono molto contento della scelta che ho fatto. Pisa  rappresenta il top a livello di Prima Divisione“.

Presentati agli sportivi pisani…

Sono un difensore centrale che all’occorrenza può giocare anche come terzo di sinistra. Uso prevalentemente il piede sinistro e mi ritengo abbastanza bravo di testa. Nesta è il mio modello di giocatore sin da bambino. Il resto dovranno giudicarlo gli altri“.

Che cosa ti ha spinto ad accettare Pisa?

La grande voglia della società di avermi a tutti i costi. Si nota anche dall’esterno che il Pisa è una società ambiziosa sotto tutti i punti di vista“.

Quali sono i tuoi obiettivi?

Quelli di migliorarmi sempre, adesso con la maglia del Pisa, visto che a Modena quest’anno non è andata così bene“.

Con l’avvento di Marcolin sei stato poco utilizzato. Perchè?

Non lo so anche se mi dispiace, perchè l’anno scorso ero riuscito a fare molto bene, anche oltre le più rosee previsioni con 27 presenze e due gol. Peccato, mi dispiace perchè fra l’altro sono bolognese, ma tifo Modena e un pezzo del mio cuore è rimasto là“.

Com’è stato il primo impatto con i compagni?

E’ stato tutto molto bello. I compagni mi hanno messo subito a mio agio, la dirigenza pure e anche i tifosi erano un discreto numero al mio primo allenamento allo stadio“.

Che impressione hai avuto di mister Alessandro Pane?

Non lo conoscevo da prima, ma ho avuto un ottima impressione. E’ molto preparatoe con con molte idee in testa“.

In previsione del Latina a livello tattico che Pisa sarà?

Penso il solito Pisa con il 3-5-2. Cercheremo di andare a Latina e fare la nostra partita. Il mister in allenamento mi ha provato sia in mezzo che a sinistra. Deciderà lui dove utilizzarmi“.

Il Latina che avversario sarà?

Abbiamo visto il video tutti insieme ed ho visto che il Latina è una buona squadra, molto compatta che si difende molto bene e riparte per sfruttare la velocità dei ssuoi tre attaccanti là davanti. Noi dovremo stare molto attenti a non farci sorprendere nelle azioni in velocità. Loro sono molto bravi a giocare così“.

You may also like

By