“Finita la stagione dell’autonomia?”, intervengono Amato e Tremonti

PISA – Da giovedì 20 a sabato 22 settembre Pisa sarà al centro del dibattito nazionale sul futuro del sistema universitario italiano. Infatti si svolgerà al Green Park Resort di Calambrone il convegno dal titolo “Finita la stagione dell’autonomia?”, che avrà come principali interlocutori Giuliano Amato e Giulio Tremonti.

Per il decimo appuntamento annuale promosso dal Codau, l’organismo che riunisce i direttori generali, i direttori amministrativi e i dirigenti degli atenei italiani. L’evento mira ad approfondire la riflessione su un tema cruciale per il futuro delle Università italiane, ovvero quello dell’autonomia, partendo dal quesito che dà il titolo all’incontro: “Finita la stagione dell’autonomia?”.

Dopo essersi affermato all’inizio degli anni ’90 e aver avuto un’applicazione estensiva per oltre un decennio, questo principio sta conoscendo da qualche anno una revisione a partire dai limiti derivanti dalla difficile congiuntura economica che condiziona l’intero Paese.

La tre giorni del CoDAU vedrà come protagonisti i massimi rappresentanti del mondo universitario italiano, dal presidente della CRUI, Marco Mancini, a quelli di CUN, Andrea Lenzi, e ANVUR, Stefano Fantoni, fino al direttore generale del MIUR, Daniele Livon.

Interlocutori saranno l’ex presidente del Consiglio, Giuliano Amato, che sarà intervistato dal vice- caporedattore del TGR Toscana, Massimo Lucchesi, sul tema “Globalizzazione, Stato e Università”, e l’ex ministro Giulio Tremonti, che parteciperà alla tavola rotonda finale su “L’università standardizzata, l’università autonoma… comunque in cambiamento”. All’iniziativa parteciperà anche il vice presidente della Regione Toscana, Stella Targetti. Per la prima volta, infine, al convegno del CODAU sarà presente una delegazione dell’associazione che raggruppa i dirigenti delle università europee, l’Heads University Management Administration Network Europe (“Humane”).

 

By