FlashMob in Piazza dei Cavalieri dei Consiglieri Comunali di Pisa per il SI

PISA – Nella giornata di giovedì dopo il Consiglio comunale i Consiglieri Comunali del Comune di Pisa che aderiscono al SI sono stati protaginisti di un Flash mob in Piazza dei Cavalieri, sotto le aule di Diritto Pubblico, dove il Consigliere Basta ha letto il seguente comunicato.

#Noi #Ci #Metti #Amo la #Faccia: L’ iniziativa è stata promossa dai Consiglieri a sostegno della Campagna del SI, con il titolo simbolico #Con #SI gli #Amo il #SI. Successivamente sono stati letti da parte dei consiglieri presenti i 12 “Principi Ispiratori” della Costituzione Italiana.

Ecco il Testo che spiega l’iniziativa. Non ci mettiamo la faccia: “Abbiamo scelto di leggere i 12 principi fondamentali della nostra Costituzione perché vogliamo ancora una volta sottolineare che se vince il Si questi non vengono minimante toccati. Anzi, con questa riforma, la nostra Carta Costituzionale ha un ulteriore sviluppo soprattutto per quanto riguarda la partecipazione dei cittadini alla vita democratica del nostro paese. Se vince il si, infatti, pur rimanendo la possibilità del referendum abrogativo con 500 mila firme, i cittadini che raccoglieranno 800 mila firme daranno al referendum un vero valore popolare senza la necessità del quorum. Chi va a votare decide. Abbiamo scelto di leggere i principi fondamentali della nostra Costituzione qui in piazza Dei Cavalieri anche perché qui c’è la sede del Dipartimento di Diritto pubblico della facoltà di Giurisprudenza dell’Università della nostra città. Qui hanno studiato ed insegnato i costituzionalisti fra i più importanti del nostro Paese. Vogliamo ricordare un nome per tutti che proprio l’anno scorso ci ha lasciato Alessandro Pizzorusso, professore emerito di diritto Costituzionale e che ricordiamo come uno dei suoi più illustri maestri. Oggi siamo qui in qualità di consiglieri comunali perché vogliamo dire ai nostri elettori che tutti insieme dobbiamo lavorare per far vincere il Si, vogliamo costruire un paese moderno e fedele ai principi ispiratori della Costituzione. I padri costituenti avevano previsto saggiamente che la Costituzione potesse essere emendata nei modi e nelle forme che oggi si stanno intraprendendo. Noi viviamo in una Repubblica Democratica questo significa che al centro dei poteri pubblici c’è il popolo al quale appartiene la sovranità ed è a questo popolo che appartiene la decisone finale il 4 dicembre. Il 4 dicembre sarà un giorno importante per la nostra storia repubblicana, un giorno che ricorderemo ai nostri figli perché sarà lo spartiacque tra un Italia moderna e riformatrice e quell’Italia ferma che non vuole cambiare. Noi siamo qui per dire Si”.

Basta Vladimiro (PD) Cioncolini Lisa (PD), Sandro Gallo (PD), Del Torto Ranieri (PD) De Negri Ferdinando (PD), Mariotti Rita (in Lista per Pisa), Ventura Giuseppe (in Lista per Pisa), Maziotti Alessandra (PD), Bongiovanni Patrizia (PD), Scognamiglio Antonietta (PD), Francesca Del Corso (PD), Pisani Nicola (PD), Garzella Giovanni (Gruppo Misto-Pisa è)

By