Formazione di alto livello per le Pmi di Pisa e Provincia grazie all’accordo tra Confcommercio e Siaf

PISA – Al via l’accordo di collaborazione tra ConfcommercioPisa, associazione di categoria leader in provincia di Pisa, e Siaf, Scuola Internazionale di Alta Formazione di Volterra.

Presenti per sancire l’accordo i rispettivi presidenti, Augusto Mugellini per la Fondazione Cassa di Risparmio di Volterra e Federica Grassini, per ConfcommercioPisa. Obiettivo comune, quello di consentire alle numerose piccole e medie imprese del territorio di poter attingere ad una formazione manageriale di alto livello. Dai corsi manageriali e alle start up di impresa, dalla formazione continua agli aggiornamenti, l’accordo prevede un pacchetto di corsi di formazione al quale potranno attingere gli imprenditori del territorio. Oltre a questo, un programma di corsi professionali per le aziende della Valdicecina, dalla sicurezza alimentare, ai corsi obbligatori di primo soccorso, dall’antincendio alla sicurezza sui luoghi di lavoro, con il sostegno e l’apporto di formatori esperti nelle singole discipline.

“Noi vogliamo essere al centro del nostro territorio” – ha spiegato il presidente della Fondazione CRV Augusto Mugellini – “attraverso una serie di sinergie con i principali attori istituzionali. Consideriamo fondamentale valorizzare la formazione, coinvolgendo anche le aziende rappresentate da Confcommercio, per costruire qualcosa di importante e creare nuove opportunità di lavoro nel nostro territorio”.

Considera determinanti i processi di formazione anche Federica Grassini, presidente di ConfcommercioPisa: “La crisi ha accentuato i livelli di competizione sui mercati e la richiesta di formazione da parte delle aziende locali è sempre più forte. ConfcommercioPisa e Siaf possono integrare la loro offerta formativa, offrendo alle Pmi una formazione di qualità, al passo con i tempi”.

“La parola chiave è l’innovazione” – secondo Paola Villanelli, responsabile formazione della Siaf: “Siamo una scuola di alta formazione e soprattutto un incubatore e un laboratorio di idee, capace di implementare modelli di sviluppo trasferibili alle aziende del territorio”.

E’ Cecilia Pellegrinetti, responsabile formazione di ConfcommercioPisa a ricordare che “si inizierà questa nuova collaborazione offrendo uno sconto del 50% ai giovani disoccupati che vogliono seguire i corsi Haccp”.

Conclusioni affidate al direttore di ConfcommercioPisa Federico Pieragnoli: “Questo accordo sulla formazione è un primo passo positivo in direzione di una serie di servizi di qualità sempre maggiore da offrire alla piccole e medie imprese”.

20140423-184735.jpg

By