Forti piogge in città. Caduti 100 mm di pioggia. Le reazioni

PISA – Un temporale intenso ha determinato numerosi allagamenti nel centro di Pisa. Anche Corso Italia è stato allagato: in qualche caso l’acqua è penetrata nei negozi.

Il Comune ha valutato che dalla notte scorsa sono caduti sulla città 100 millimetri di pioggia. In tilt anche la viabilità, con lunghe code sia in entrata che in uscita dalla cintura del centro. Via Corridoni, a ridosso del centro storico, è stata chiusa al traffico perché allagata ed è stato chiuso, perché invaso dall’acqua, anche il sottopasso di via Conte Fazio: “La pompa è attiva – ha precisato il Comune – ma non basta a renderlo praticabile”. Viabilità difficile anche nella zona di Porta a Lucca

Ad ora, non si registrano eccessivi disagi alle attività commerciali a causa delle piogge, ma non si abbassa il livello di allerta, viste le precipitazioni previste su Pisa in nottata. Qualche segnalazione è giunta in associazione dalle attività di Corso Italia, dove in un tratto particolare, già duramente colpito durante l’ultima, devastante alluvione, i pozzetti non permettevano il normale deflusso delle acque.

L’INTERROGAZIONE DI GARZELLA SUGLI ALLAGAMENTI. Anche oggi la città si allaga nelle solite vie, così anche Tirrenia e Marina, ma non era una eccezionalità? Chiedo che l’Amministrazione riferisca subito in Consiglio Comunale rispondendo a questa question Time perchè una volta per tutte sia fatto il punto della situazione. Ormai la nostra è una emergenza continua a niente sono valse proteste segnalazioni e quant’altro: la città si allaga sempre e comunque.

CONFCOMMERCIO SULLE ATTIVITÀ COMMERCIALI. Situazione più critica lungo la Tosco Romagnola nel comune di Cascina, in un tratto compreso tra San Prospero e Casciavola, nelle vicinanze di via Profeti, dove intorno alle ore 13 il livello dell’acqua è cresciuto improvvisamente di alcuni millimetri, oltrepassando i marciapiedi e rischiando di allagare alcuni negozi, nonostante la protezione di sacchi e paratie.

PIOVE SUI COSTUMI DEL GIOCO DEL PONTE? Interpellanza al Sindaco di Giovanni Garzella e Mirella Bronzini per sapere se corrisponde al vero che sta piovendo nei magazzini di ospedaletto sui Costumi e le Armature degli anni ’30 del Gioco del Ponte. Come ormai è assodato la situazione dei Costumi del Gioco del Ponte è drammatica ed ancora l’Amministrazione non ha stanziato il denaro per poterli sistemare, ma sarebbe ancor più grave sapere che gli ambienti in cui sono collocati non sono idonei e rischiano di compromettere definitivamente questi preziosi ricordi della nostra città. Non sappiamo quali provvedimenti ha preso in essere la Soprintendenza per la loro savvaguardia fatto è che oggi ci è giunta voce che questi beni sono sotto l’acqua e rischiano di degradarsi. Pertanto desideriamo sapere: Se Corrisponde la vero che sui costumi e le armature vi sta piovendo; Da quando è stata eventualmente segnalata questa situazione; Quali provvedimenti eventuali sono stati presi.

La foto è tratta da Facebook

By