“Forza Ragazzi”, Gattuso e il Consolato Greco: un progetto sui valori dello sport

PISA – Grazie alla collaborazione tra il Consolato di Grecia e la Onlus “Forza Ragazzi” 8 ragazzi di 15 anni, provenienti dalla cittadina greca di Katerini, posizionata a pochi chilometri dal mitico Monte Olimpo, hanno avuto l’opportunità di essere ospitati in Calabria, a Corigliano Calabro, paese naale di Rino Gattuso, per una vacanza di studio e sport.

La Onlus “Forza Ragazzi”, creata e tutt’ora seguita in ogni sua iniziativa con grande attenzione dal tecnico del Pisa Gennaro Gattuso, ha dunque riavvicinato la Calabria alla Grecia con un progetto che ha permesso a questi ragazzi, premiati per il loro rendimento scolastico, di vivere un’esperienza unica fatta di sport, attività ludiche e cultura.

Il progetto nasce da una sinergia creatasi tra il Consolato Greco e la “Forza Ragazzi” di Gennaro Gattuso che molto bene ha conosciuto la realtà ellenica grazie alla sua esperienza sulla panchina dell’Ofi Creta. E a Pisa il tecnico nerazzurro ha conosciuto la Console Greca Elena Konstantos con cui ha messo in piedi questa splendida iniziativa sportivo-culturale basata su alcuni punti fermi da trasmettere ai giovani ospiti, l’impegno sportivo come rispetto delle regole e come sviluppo di atteggiamenti costruttivi a livello personale, lo sport come passione e come mezzo per aiutarsi a rafforzare le proprie attitudini e la propria personalità e lo sport come progetto di vita e di affermazione. E visto il successo ottenuto il Consolato Greco, assieme al Responsabile e Direttore della Onlus “Forza Ragazzi” Valentino Guerriero già sta gettando le basi per ripetere questa esperienza davvero speciale capace di ridurre le distanze di ogni tipo nel Mediterraneo grazie al messaggio universale dello sport.

By