Forze di Polizia. Nessun rinforzo estivo per Pisa e Provincia

PISA – Pisa non avrà alcun rinforzo di organici di polizia per l’estate. E’ questa la denuncia che arriva dalla segreteria provinciale del Silp, il Sindacato Italiano Lavoratori di Polizia della Cgil.

“L’estate ha fatto il suo ingresso – ricorda il segretario provinciale Claudio Meoli – I turisti ripopoleranno il nostro litorale e l’economia tirerà un sospiro di sollievo. I numeri, però, sono anche altri. Anche quest’anno il ministero dell’interno ha deciso di rinforzare gli organici dei vari presidi di polizia italiani, tra i quali alcuni toscani, ma Pisa, purtroppo, è stata nuovamente esclusa”.

Un problema non da poco non solo per ragioni legate al numero di uomini da poter utilizzare: “L’età media è superiore ai 47 anni e agli operatori da troppo tempo viene chiesto di fare sacrifici. Non possiamo tollerare queste condizioni, abbiamo poliziotti, come quelli che operano presso l aeroporto di Pisa ai quali nel periodo estivo, al termine del turno, spesso viene chiesto di continuare nel servizio in quanto gli organici attuali sono insufficienti per far fronte alle esigenze dello scalo aereo. Non si può affrontare la quotidianità come un’emergenza, questa situazione si sta ripercuotendo sull’intero sistema. Ritenendo come organizzazione sindacale che la situazione sia preoccupante occorre quindi ripristinare la normalità, garantire la presenza del personale di polizia , una presenza che trasmetta sicurezza al cittadino. Dobbiamo garantire sicurezza sulle strade , negli scali aerei e ferroviari, dobbiamo esser visti da cittadini e turisti e messi nelle condizioni di poter svolgere nelle migliori condizioni la nostra delicata attività preventiva. Pisa è tra i più importanti centri turistici nazionali e deve disporre di maggiori risorse. Il Silp Cgil chiede, da subito, un immediato intervento per ripristinare questo gap.

Claudio Meoli, Segretario Provinciale SILP CGIL

By