Francesco Colombini: “A Latina senza paura”

PISA – Alla ripresa degli allenamenti dopo il pareggio per 0-0 nella finale di andata con il Latina, in casa Pisa, il difensore nerazzurro, pisano DOC, Francesco Colombini ha incontrato i giornalisti nella sala stampa dell’Arena.

Domenica a Latina sara’ la madre dai tutte le partite…

“Andremo a Latina consapevoli dei nostri mezzi. La squadra si impegnerà’ al massimo come ha sempre fatto e cercheremo di conquistare questo sogno. Se alla fine saranno più’ bravi di noi gli stringeremo la mano, ma prima di farlo sputeremo”.

A disposizione il Pisa ha un solo risultato, la vittoria…

“Non siamo spaventati, andremo a fare la nostra partita. Non dobbiamo disunirci  e cercare di fargli male. Loro giocheranno alla stessa maniera, staranno tutti raccolti e cercheranno un episodio per prevalere, tipo un calcio di punizione o un colpo di testa su una mischia. Noi non dovremo cercare il gol subito e per forza, loro sono una squadra di C, tosta e marpiona”.

Da pisano come affronti questo impegno?

“Sono molto carico. E’ dura, non sul campo ovviamente ma nello stato d’animo perche’ sei consapevole che potresti coronare un sogno, con la squadra della tua citta’. La promozione mi ripagherebbe dei scrivici fatti. Se tutto cio’ accadra’ alla fine della gara ci vorrà un ambulanza”.

Domenica si è’ rivista ancora una grande Arena…

“E’ un emozione unica difficile da raccontare. E’ stata una curva fantastica, so cosa vuol dire, perche’ anch’io sono stato a fare il tifo per loro. Spero davvero di raggiungere questo sogno perché’ Pisa in serie C e’ davvero una coltellata al cuore”.

NELLA FOTO SOTTO FRANCESCO COLOMBINI (FOTO PISANEWS.NET)

20130611-143547.jpg

By