Francesco Favasuli: “Una vittoria che viene da lassù”

PISA – Successo doveva essere e successo è stato. Il Pisa batte il Frosinone e torna a sperare nei play-off che dopo la vittoria sui ciociari distano solo un punto. Il grande protagonista della giornata è il capitano Ciccio Favasuli.

Con la sua calma olimpica che lo contraddistingue è andato sul dischetto al 49′ e come se nulla fosse ha spiazzato Vaccarecci per il 2-1 finale.

Una vittoria che ci lancia in zona play-off?

“Non parliamo di play-off, perchè tutte le volte che ne abbiamo parlato è andata male”.

Oggi hai preso diverse botte?

“No preso più botte oggi (ieri ndr) che in undici anni di carriera. ma va bene così. Se il Pisa vince va più che bene”.

Francesco Favasuli trasforma il rigore contro il Catanzaro

Andare sotto la Nord è stata una grande emozione…

“Si, l’adrenalina era alta e grazie a Dio è andata bene”.

Mister Pagliari ti ha schierato in mezzo al campo…

“Il mister mi aveva detto subito che mi avrebbe messo in quel ruollo. Sono a sua disposizione. Poi se Benedetti e Pedrelli continuano a giocare così bene, non vedo perchè ci deva giocare io”.

La scossa era necessaria per cambiare le cose?

“Ci voleva una vittoria che dedico a tutti. A chi è andato via, Pane e lo staff tecnico e a tutti quelli che ci sono, alla squadra e ai tifosi che ci sostengono sempre”.

Il rigore è parso netto…

“Era solare. Non c’è dubbio. Non poteva che concederlo”

By