Frenata per Andrea Caponi: il Pontedera vuole monetizzare e cerca l’asta

PISA – Frenata nella trattativa che nelle prossime ore dovrebbe portare Andrea Caponi a Pisa, il Pontedera prende tempo, cercando di monetizzare il più possibile dal cartellino del calciatore in scadenza il prossimo giugno.

Secondo indiscrezioni raccolte dalla nostra Redazione, il “tormentone” Caponi non si è ancora concluso.

Il giocatore ha manifestato la ferma volontà di vestire la maglia nerazzurra, spostandosi solo di pochissimi chilometri da casa e ritrovando l’amico Andrea Arrighini.

Nelle ultime ore però si è registrato un rallentamento dovuto alla presunta intenzione del Pontedera di giocare al rialzo, coinvolgendo altre società nella trattativa, in particolar modo l’Ascoli, al fine di ricavare il massimo da una cessione ormai certa.

Se ci dobbiamo sbilanciare, il centrocampista, al 90% sarà del Pisa, ma le brutte sorprese sono sempre dietro l’angolo, specialmente quando è così evidente l’ostruzionismo di marca granata.

foto tratta da www.okgoal.it
foto tratta da www.okgoal.it
By