Frosinone – Pisa tra corsi, ricorsi, doppi ex. Tante sfide belle e avvincenti

PISA – Gli incroci tra Pisa e Frosinone sono stati in totale dieci. Sfide belle, intense e con molte emozioni. Lo scorso anno la maglia giallo azzurra ha portato bene al Pisa che ha sconfitto i frusinati con un doppio 2-1.

CORSI E RICORSI. Negli scontri sin qui disputati sono cinque le vittorie del Pisa, tre quelle ciociare e due i pareggi. Ventuno i gol realizzati dalla squadra pisana, solo tredici quelle giallo azzurra. Anche le sfide al Matusa vede in vantaggio il Pisa con diciassette gol realizzati a fronte degli undici dei canarini. Il ricordo piu’ recente e’ quello del 24 Marzo 2013 quando la formazione nerazzurra appena passata di mano da Pane a Dino Pagliari sconfisse il Frosinone per 2-1. Quella domenica il campionato del Frosinone si afflosciò definitivamente, i giallazzurri la settimana successiva furono sconfitti in casa dal Perugia e il Pisa effettuo’ il sorpasso. Venerdì sera al “Matusa” sarà la sfida numero 11. Diversi sono i protagonisti di quella sfida che si ritroveranno venerdi sera: dagli esperti Mingazzini, Sabato a Favasuli per il Pisa da Blanchard, Curiale a Carrus per i canarini. Il Pisa ha vinto due volte al Comunale, una nel 5-1 l’anno della serie B con Ventura e lo scorso anno per 2-1 con doppietta di Giacomo Tulli. Il Frosinone è passato una volta all’Anconetani, grazie ad una rete di Amerini nella stagione 2007-08 di serie B alla seconda giornata di campionato.

VITTORIE NEROAZZURREIl Pisa passato di mano da Masi a Ivo Iaconi (che la stagione successiva trionfò a Frosinone) vinsero con i canarini di Dino Pagliari (che ha poi allenato il Pisa due volte, la seconda fino a pochi giorni fa) la prima partita della storia di questi confronti il 15 maggio 2005. Decisero la gara Jadid e Ventura, gol arrivati nell’ultimo quarto d’ora. Vennero espulsi Fialdini e Ischia che prima se le promisero e poi se le dettero, senza sapere che qualche mese dopo sarebbero diventati compagni di (bella) avventura in maglia giallo azzurra. Il tonfo più eclatante per i canarini arrivò nella seconda stagione di serie B. Era il Frosinone allenato da Cavasin. Il Pisa di Ventura andava a mille e sarebbe arrivato ai playoff, andando ad un soffio della serie A. E al Comunale vinse 5-1 con una gara che arrivo’ ai titoli di coda dopo mezz’ora. Tra i neroazzurri anche l’attaccante Castillo che l’anno prima aveva conquistato la prima salvezza in serie B con la banda-Iaconi. Terzo successo dei toscani l’anno dopo. Il 29 novembre 2008, il Pisa guidato da Ventura vinse 3-1 in casa sul Frosinone allenato da Piero Braglia che col Pisa aveva vinto il campionato di serie C1 2006-07. Vantaggio nerazzurro con Joelson, pari di Tavares quindi gol di Degano e Greco.

VITTORIE GIALLOAZZURRE. La prima vittoria del Frosinone arrivò proprio nel confronto inedito, stagione 2004-2005 (1-0 al Comunale). Il secondo successo arrivò la stagione successiva, nella gara di ritorno ancora al Comunale. E fu un rotondo 4-0. Zappino difendeva da titolare i pali della squadra di Iaconi. Decisero una doppietta di Mastronunzio, un gol di Ginestra e uno del terzino Maggiolini. Era il Pisa di Antonio Toma. Nella squadra frusinate c’erano anche Ogliari e Morfù che poi hanno giocato nel Pisa nelle stagioni successive. Il terzo successo giallazzurro arrivò quando le due squadre si ritrovarono in B. Era il 25 agosto 2007. Si giocava in casa dei neroazzurri, a risolvere il match fu un gol di Amerini in avvio di ripresa, con la complicità del portiere Morello. Il Frosinone non batte i toscani al Comunale proprio da quel 4-0 nella stagione della promozione in serie B.

PAREGGI. Tra Frosinone e Pisa i pareggi sono merce rara: due in tutto. Il primo in C1, l’altro in B. Il 4 settembre 2005 in Toscana finisce 2-2. A Frosinone il 21 aprile 2009 l’ultimo confronto: il Pisa allenato da Giordano era passato in vantaggio con Viviani, il pari di Eder fu un sospiro di sollievo per il Frosinone che poi alla fine della stagione mister Piero Braglia riusci’ a condurre alla slavezza. Per il Pisa arrivo’ invece il fallimento con la squadra che come tutti sanno riparti’ dalla serie D.

NELLE FOTO SOTTO ALCUNI MOMENTI IMPORTANTI DELLE ULTIME DUE SFIDE

FOTO 1 RIGORE DI FAVASULI ALL’ARENA NELLA PRIMA GARA DI PAGLIARI CHE SPIANO’ LA STRADA PER I PLAY-OFF

FOTO 2 IL GOL DEL 2-1 DI FRARA NELLA VITTORIA NERAZZURRA AL MATUSA

FOTO 3 IL BATTIBECCO ZAPPINO – SEPE A FINE GARA AL MATUSA

FOTO 4 USCITA AEREA AL MATUSA SI GIGI SEPE

20140109-141411.jpg

20140109-141423.jpg

20140109-141438.jpg

20140109-141449.jpg

You may also like

By