Gaetano Masucci: “Un rientro emozionante. I verdetti del campo vanno accettati”

PISA – Rientro importante dopo oltre quattro mesi di assenza per Gaetano Masucci, entrato in campo nei minuti di recupero della gara contro l’Entella, fra l’altro sua ex squadra.

di Maurizio Ficeli


“Il rientro è stato emozionante perché mi mancava il campo e anche se per pochi minuti sono stato felice . Volevo esserci, purtroppo è stato un infortunio  particolare e difficile ma il peggio è alle spalle. La speranza era quella dei playoff per chi era ambizioso, purtroppo qualcosa non è andato per arrivare a quell’obiettivo, ma teniamoci questa permanenza e andiamo avanti. Il mio bilancio di questa avventura con il Pisa è stata la continuità che mancava a questa piazza grazie alla società, l’obiettivo è sempre quello di alzare l’asticella e lo faremo anche l’anno prossimo.Ora l’obiettivo dal punto di vista personale è quello di continuare a rimettermi per essere ancora utile alla causa. Ci tengo, a tal proposito, a ringraziare il dottor Guardoli e tutta la sua equipe di Borgotaro,oltre ai fisioterapisti e i preparatori, nonché alla Fisiomedical di Marco Terzi ed a tutto il suo staff che mi hanno supportato e supportato. A presto rivederci”.

By