Galleria Sanac, dopo i furti sopralluogo di Bonanno e Pesciatini

PISA – L’attenzione e le notizie che gli assessori alla sicurezza e al
commercio
, rispettivamente Giovanna Bonanno e Paolo Pesciatini hanno portato
nel corso dell’incontro con alcuni imprenditori e professionisti della
Galleria Sanac fa ben sperare Confcommercio Pisa

A parlare è ConfcommercioPisa, per bocca del suo coordinatore sindacale Alessio Giovarruscio: “Ci sentiamo di ringraziare l’assessore Bonanno perché ci ha garantito una maggiore presenza e più controlli per questa zona, facendosi portatrice di questa esigenza, alla luce degli ultimi furti, presso lo stesso Tavolo per la Sicurezza che si è svolto ieri. L’assessore Bonanno ha garantito che l’ordinanza di messa in sicurezza dello stabile ex Vitarelli di qualche tempo fa sarà portata fino in fondo e fatta applicare alla proprietà di quello stabile sito in prossimità di Corte Sanac e come sappiamo tutti molto bene, rifugio per sbandati di ogni tipo. Oltre a questo, si aggiunga l’attivazione di sei nuove telecamere per il controllo della zona”.

Un impegno del comune che trova riscontro anche presso le forze dell’ordine: “Il nostro ringraziamento va anche al Prefetto e al Questore” – aggiunge Giovarruscio – “che proprio in sede di Tavolo della Sicurezza hanno stabilito maggiori controlli per il centro storico, insieme ad un piano dettagliato di monitoraggio che sarà valutato e condiviso, nei prossimi giorni, con le associazioni di categoria”. “I problemi ci sono e non possiamo nasconderli, ma è anche vero che l’impegno delle istituzioni, comune, prefettura, questura, è fuori discussione, e noi come Confcommercio, così come gli stessi imprenditori che rappresentiamo, siamo a disposizione per fare la nostra parte e migliorare la sicurezza in Galleria Sanac e nel resto della città”.

By