Gennaro Gattuso: “Dovremo stare molto attenti. Il mercato di Gennaio sarà mirato a trovare i giocatori che ci servono”

PISA – Alla vigilia della gara contro la Lupa Roma il mister nerazzurro Gennaro Gattuso parla davanti a microfoni e taccuini.

di Antonio Tognoli

LA PARTITA. “La Lupa Roma è una delle più vecchie del girone, la partita con l’Ancona l’hanno persa, ma potevano anche vincerla. Portano in attacco molti giocatori, dovremo stare molto attenti”.

LA SQUADRA. “Il gruppo gode di ottima salute, gli unici che non si sono allenati sono Lisuzzo e Di Tscchio, il resto del gruppo partira per Roma. Golubovic ieri si a’ allenato, ci preoccupava nei giorni scorsi, ma ce la dovrebbe fare. Forgacs è un giocatore che può dare molto, ma non è nella forma fisica di inizio stagione perché forse sta patendo i viaggi per l’Europa con la propria nazionale e lui lo sa. Ci ho parlato ed ho trovato molta disponibilità e risposte molto lucide”. Provenzano è molto cresciuto molto mercoledì è stato uno dei più positivi, negli ultimi mesi, non so se partirà dall’inizio domani, però devo dire che è un giocatore che ha avuto una crescita importante. Lupoli ha tanta voglia di far gol e naturalmente subentra l’ansia quando si sbaglia bisogna pensare di migliorare l’errore. Rispetto alle scorse partite è migliorato è chiaro che viene giudicato perché è un attaccante, ma io guardo di più la prestazione e non mi fissò se non fa gol. Per Di Tacchio pensavamo di aver risolto tutto ma ha avuto una brutta ricaduta. La fascite plantare è una brutta bestia come la pubalgia. Speriamo di recuperarlo per Gennaio. A me non interessa giocare bene, io preferisco giocare male e portare punti a casa. L’importante è avere il veleno necessario, altrimenti diventiamo superficiali e vulnerabili. Tante volte abbiamo raddrizzato le partite con la giocate individuali, noi dobbiamo migliorare a livello di compattezza altrimenti siamo una squadra normale”

LO SFOGO POST COPPA. “Quando si perde queste partite non va bene. Da allenatore devo riflettere, non mi è ancora passata, questa squadra deve migliorare perché non riesce a trovare la continuità necessaria. Domani vi dirò se la squadra ha recepito. Tuttavia rimane quello che di buono ho detto e che la squadra ha fatto in questi quattro mesi, ma dobbiamo migliorare tanto i nostri punti deboli”.

SUL MERCATO. “Se Di Tacchio non c’è la facesse a recuperare è chiaro che qualcosa dobbiamo fare perché la situazione numerica è corta e giocatori come Ricci stanno tirando la carretta da inizio stagione. Tra due giorni parlerò con Lucchesi, ma non vi aspettate mercato ricco, perché non lo faremo. Inseriremo i due giocatori che ci servono e a quel punto qualcuno dovrà uscire. L’obiettivo è quello di trovare due-tre pezzi buoni e fare qualcosa di importante di qui alla fine”.

By