Geoff Westley in concerto alle Officine Garibaldi nel ricordo di Patrizio Martucci

PISASabato 23 novembre, alle ore 21, il celebre pianista, compositore, arrangiatore e direttore d’orchestra britannico Geoff Westley sarà in via Gioberti con il suo concerto in Piano solo “Does What it Says On the Tin.

Le Officine Garibaldi ospitano questo importante nome della musica, che ha lavorato come direttore musicale dei Bee Gees e collaborato con vari artisti internazionali come Phil Collins e Everly Bros, oltre che con molti nomi italiani come Lucio Battisti, Claudio Baglioni, Laura Pausini e Eros Ramazzotti, per ricordare Patrizio Martucci, il cantante pisano scomparso tragicamente ormai ventuno anni fa.

Martucci nel 1989 aveva dato inizio alla carriera di cantante esibendosi insieme al gruppo “Underground” nella provincia di Pisa. Già nel 1992 partecipava al concorso “Sanremo Famosi” ottenendo il secondo posto nella classifica durante la puntata finale trasmessa su Raiuno. Nell’anno successivo, con “Mietta e i Ragazzi”, è quinto classificato al Festival di Sanremo. Purtroppo il 9 ottobre 1998 la sua ascesa musicale si interrompe tragicamente.

Vittima di un incidente stradale in sella al suo scooter, sul viale delle Piagge a Pisa, Martucci lascia una promettente carriera e un vuoto incolmabile tra parenti e amici.

Una serata realizzata grazie al contributo del Comune di Pisa e sostenuta dall’assessore alla cultura Pierpaolo Magnani: “Un’iniziativa molto importante grazie anche alla collaborazione di un noto nome della musica come Geoff Westley – sottolinea l’assessore – un evento di grande valore in ricordo di un artista pisano, un ragazzo giovanissimo che purtroppo ci ha lasciato molto precocemente. Ho abbracciato questa iniziativa con grande entusiasmo e spero – aggiunge – in una grande partecipazione sia per la qualità del concerto che per il significato della serata, dedicata alle famiglie delle vittime della strada.”

Il papà di Patrizio, signor Francesco Martucci, ringrazia tutti coloro che hanno promosso e curato l’evento in memoria del figlio, “sono grato per l’iniziativa. Grazie a Westley che si esibirà in ricordo di Patrizio, un talento emergente degli anni ’90, le cui canzoni sono trasmesse in radio ancora oggi. La sua voce non deve morire, è quello che ha sempre detto un grande amico di mio figlio.”

Tutto il ricavato dell’evento sarà devoluto interamente all’Associazione Familiari Vittime della Strada.

I biglietti possono già essere acquistati al costo di 10 euro presso la reception delle Officine Garibaldi, in via Gioberti, 39.

By