Giacomo Benedini, il gigante di Carrara con il vizietto del gol

PISA – Il quinto arrivo in casa nerazzurra è quello di Giacomo Benedini, roccioso difensore centrale, classe ’94, che arriva all’ombra della Torre a titolo definitivo dal Siena, società detentrice del suo cartellino.

Giacomo Benedini è nato a Carrara l’8 Gennaio 1994. Non ha mai indossato la maglia della sua città natale. E’ uno dei migliori giovani difensori in circolazione, anche con il vizio del gol nelle gare importanti. Il gioco aereo e’ il suo forte. Il “gigante di Carrara”, (un metro e novanta) si mette in evidenza nelle giovanili dell’Inter dove vince un campionato Giovanissimi attirando così le attenzioni dello Spezia dove non trova molto spazio. Benedini viene acquistato dal Siena. Contro i bianconeri segna un gol importante a Parma dove la squadra di mister MIgnani espugna Collecchio (1-0) con un colpo di testa del centrale difensivo carrarino. E’ una vittoria importante per il Siena che non vinceva da ben 226 giorni in campionato. Nonostante la Primavera del Siena non termini il campionato con un buon piazzamento in classifica Benedini disputa un campionato positivo. Il Siena la stagione successivo lo cede il prestito al Torino e anche sotto la Mole il difensore si fa valere realizzando un gol importantissimo per la squadra si mister Moreno Longo che in quella stagione sbriciola ogni record. A Venaria il 16 marzo 2014 si sfidavano la prima della classe, il Toro e la seconda del girone, l’Empoli. La gara vive sul filo dell’equilibrio e viene decisa da un gol al 33′ della ripresa proprio di Benedini, che in quella partita era chiamato a sostituire il fuori quota Pippo Scaglia (’92) che nel frattempo era volato nel mercato di Gennaio al Cittadella. Una soddisfazione non da poco. Dopo quel successo il Toro si portò a 15 punti di vantaggio sull’Empoli e ad un solo punto dalla matematica conquista della Final Eight del campionato Primavera. Il padre di Giacomo, Dante Benedini, è l’attuale assessore allo Sport di Carrara con delega al tempo libero, al personale e all’organizzazione, ed è in carica dal 2012.

SOTTO GIACOMO BENEDINI (foto tratta da www.acsiena.it)

20140705-010916.jpg

By