Gianna Gambaccini: “Anche a Pisa una Casa della Salute”

PISA – Un appello per dotare anche il territorio pisano di una casa della salute. E’ quello rivolto dall’assessore al sociale del Comune di Pisa e presidente della Sds zona pisana, Gianna Gambaccini, ad Asl Toscana Nord Ovest e Regione Toscana.

«Ad oggi – dichiara Gambaccini – la nostra area è una delle poche della regione in cui manca una struttura del genere, fondamentale per potenziare la medicina territoriale e portarla vicino a malati e pazienti, ma anche per ridurre liste d’attesa e pressione sugli ospedali. Uno dei nodi da sciogliere per avviare un percorso in questa direzione è quello di dare un giusto riconoscimento economico ai nostri medici di base, così come avvenuto per altre case della salute: fin dall’inizio della mia esperienza come assessore e presidente della Sds mi sono adoperata per cercare di trovare un punto di incontro tra medici e Asl Toscana Nord Ovest, ad oggi senza però ottenere alcun risultato. Ricordo un intervento dell’attuale Presidente del Consiglio Regionale Antonio Mazzeo, che ne 2019 annunciò una mozione a favore di una Casa della Salute nel Pronto Soccorso del Santa Chiara, per mantenere un presidio medico anche nella parte della città più lontana da Cisanello, dove saranno trasferiti tutti i reparti dell’Azienda Ospedaliera. Da allora nulla si è mosso. Rinnovo quindi il mio appello a Regione e azienda sanitaria affinché sia realizzata anche a Pisa una casa della salute che consenta, a beneficio di tutti i cittadini, di rispondere al meglio alle esigenze del territorio. Da parte del Comune di Pisa, come ribadito anche dal Sindaco Conti, c’è anche la disponibilità a mettere a disposizione delle strutture, anche se il problema principale resta quello di trovare il punto di incontro fra medici e Asl».

By