Gioco del Ponte 2013, biglietti esauriti, carrello montato. È tutto ponto per la sfida fra Tramontana e Mezzogiorno

PISA – Sale la febbre del Gioco del Ponte che chiude un grande Giugno Pisano. L’appuntamento con la “grande sfida” sul Ponte di Mezzo fra Tramontana e Mezzogiorno e’ fissata per domani sera, sabato 29 giugno alle ore 22. Diretta tv su Canale 50 a partire dalle ore 20.30

La serata iniziera’ alle 19 con il corteo degli allievi della Scuola delle Manifestazioni storiche, alle 19.40 il Corteo dei Giudici, alle 20 colpo di cannone e partenza dei cortei di Mezzogiorno e Tramontana. Alle 21.45 l’inizio delle operazioni di combattimento.

Biglietti a ruba e già esauriti venerdì mattina intorno alle ore 12. IL Carrello e’ gia’ stato montato. Una lunga diretta della serata andra’ in onda su 50Canale a partire dalle 20.30.

Il regolamento. Il Gioco del Ponte si svolge su 6 combattimenti tra le sei Magistrature di Tramontana e le sei di Mezzogiorno. 20 combattenti per squadra sul carrello, con le due squadre posizionate schiena contro schiena, il cui compito è spingere a più non posso fino a far scivolare il carrello sulla parte del Ponte dell’avversario. I Comandi, con il Luogotenente Generale in prima fila, scelgono quali delle Magistrature mandare sul Ponte a sfidarsi, una decisione tattica che può determinare la vittoria (ovviamente ogni Magistratura combatte una volta sola). Il combattimento inizia così: la prima a scegliere la Magistratura da mandare sul carrello è la Parte vincitrice dell’edizione passata. Sta poi al Comando dell’altra Parte scegliere lo sfidante. E così il primo scontro. Dal secondo scontro in poi è la Parte che ha vinto lo scontro precedente a scegliere per prima la squadra. L’obiettivo è vincere 4 scontri su 6. In caso di 3 a 3 si fa la bella: montano sul carrello le Nazionali, cioè una selezione dei combattenti più forti di tutta la Parte

SOTTO IL CARRELLO GIÀ PRONTO SUL PONTE DI MEZZO PER IL COMBATTIMENTO (FOTO TRATTA DA www.comune.pisa.it)

20130628-182822.jpg

By