Gioco del Ponte, la parola ai vincitori: Tramontana

PISA – Ecco le impressioni dei rispettivi capitani della parte vincitrice del Gioco del Ponte 2013: Tramontana.

Nello Pellinacci ed’ molto soddisfatto del risultato ottenuto: “Sono molto contento, abbiamo bissato il successo della scorsa stagione riconfermandoci sui Leoni”.

Donato Tamborini, capitano di Santa Maria: “Il merito non e’ mio ma dei ragazzi che sono stati molto bravi. Sapevamo che non era possibile allentare perche’ loro erano più forti e non potevamo accettare la battaglia. Quando ho capito che potevamo faccela ho spinto ed è’ andata bene”.

Emanuele Marchetti capitano dei Satiri dice: “Abbiamo fatto del nostro meglio d’altronde non potevamo pretendere di più’ visto che siamo partiti in ritardo e abbiamo fatto una preparazione approssimativa e siamo stato ospitati nella palestra di S. Francesco”.

Antonio Pucciarelli capitano di S. Francesco e’ molto soddisfatto: “Siamo molto soddisfatti. Sapevamo che la vittoria di Tramonata poteva passare dal nostro successo. Sono contento per i ragazzi che si sono sempre allenati in maniera molto seria”.

Roberto Biagi capitano del S. Michele fa i complimenti ai suoi ragazzi: “Sono stati molto bravi. da una squadra di attacco siamo passati anche ad una squadra di difesa. Abbiamo lottato e vinto con pieno merito”.

SOTTO LA SQUADRA DI S. FRANCESCO (FOTO PISANEWS.NET)

20130630-002016.jpg

By