Gioco del Ponte. Tramontana: “Noi al Gioco ci saremo”

PISA – Dopo le nomine dei Magistrati del Gioco del Ponte da parte del Consiglio degli Anziani, la Parte di Tramontana si è ritrovata, in un momento conviviale, per fare il punto della situazione e gettare le basi per il lavoro che all’orizzonte si profila non solo per questa edizione del Gioco, ma anche per gli anni a venire.
È stata l’occasione per rinsaldare l’unità della Parte con la volontà di preparare al meglio questa nostra tradizione storica. Tramontana è coesa e conscia che prima ancora della Parte c’è il Gioco. Offriamo massima collaborazione a tutte le realtà del Gioco con l’unico obiettivo non solo di garantire, che è un aspetto che nemmeno discutiamo, ma soprattutto di far crescere la manifestazione.

Dopo l’edizione del 2018 c’è stato un rinnovo nelle cariche del Gioco, del Consiglio degli Anziani e di tutta la manifestazione storica. È una cosa fisiologica e si è cercato un percorso partecipativo. Nel massimo rispetto delle gerarchie e delle regole Tramontana si rimette in gioco per Pisa con massima serenità, tenendo presente che l’armonia dev’essere il primo requisito. Questo è solo il primo step e ci sono tanti aspetti che dovremo approfondire, sia in ambito civile che in ambito militare, ma sappiamo che abbiamo davanti anni di lavoro per un programma a medio-lungo termine.

Per questo ringraziamo fin da subito i volontari e il mondo delle istituzioni che ogni anno si mettono a disposizione per preparare al meglio il Gioco del Ponte. Tutti noi dobbiamo sempre ricordare che non ci dobbiamo servire del Gioco, ma lo dobbiamo servire per primi, con sostegno e collaborazione, nel rispetto delle Parti e delle gerarchie, perché siamo pur sempre un’organizzazione il cui comando va a cascata a partire dall’Anziano Rettore.

Ricordiamo il primo appuntamento istituzionale di Tramontana per quest’anno. Sabato 9 marzo infatti, alle ore 11, presso la Sala delle Baleari del Comune di Pisa (g.c.) il Comando, alla presenza delle autorità cittadine, consegnerà il Premio Mimosa Boreale 2019 a due donne pisane per il loro grande impegno nella crescita delle tradizioni e della cultura nel nostro territorio. L’evento è organizzato con il Patrocinio del Comune di Pisa.
Noi il gioco lo facciamo. #InsiemePerIlGiocoDelPonte #InsiemePerTramontana

By