Gioco. La Parte di Tramontana onora il Santo Patrono nonostante il lockdown

PISA – Nonostante le restrizioni imposte dal perdurare dello stato di emergenza, che hanno comportato lo slittamento al 2022 della Luminara di San Ranieri la Parte di Tramontana del Gioco del Ponte  non ha voluto rinunciare ad onorare il Patrono della Città nella notte in cui tradizionalmente avviene l’emozionante spettacolo offerto dai lampanini sui lungarni, ravvivando alcuni luoghi del centro cittadino.

Infatti i volontari del settore civile della fazione boreale hanno voluto simbolicamente illuminare coreograficamente, a nome di tutta la Parte, la sede del Comando, posta nel Parco degli Arsenali Repubblicani a ridosso del Ponte della Cittadella.

Anche la Magistratura dei Mattaccini ha voluto rendere omaggio al Patrono Cittadino illuminando il Bastione del Parlascio, fuori dalla Porta a Lucca, con una biancheria sagomata sul nome della squadra ed animando la serata con un simbolico ritrovo dei propri componenti.

Infine la Magistratura di Santa Maria ha anch’essa sottolineato la festa patronale illuminando la propria sede civile, posta in Via Pasquale Paoli, a due passi da Piazza dei Cavalieri, da pochi mesi assegnatale dall’Amministrazione Comunale.

By