Giornata della Solidarietà, attesi a Pisa 4000 studenti. Le modifiche al traffico

PISAVenerdì 27 aprile, si svolgerà quello che è ormai diventato un appuntamento annuale, atteso e condiviso da tutta la città e soprattutto dai tanti studenti che ogni anno si raccolgono intorno all’associazione, in ricordo del Maggiore pisano: la Giornata della Solidarietà, organizzata dall’Associazione Nicola Ciardelli Onlus, con la collaborazione del Comune di Pisa, che ogni anno coinvolge le scuole e l’intera città con l’obiettivo di sensibilizzare i giovani studenti sull’importanza dell’impegno di ognuno, verso la costruzione di un futuro più pacifico e più solidale.

Una giornata che ha come scenario l’intera città e che coinvolge luoghi significativi e diversi tra loro, attraverso percorsi, ben 55, legati ai principi ed ai valori contenuti nella Costituzione Italiana, di cui ricorre quest’anno il settantesimo anniversario e coinvolgendo oltre 4000 studenti.

La giornata inizierà alle 8 e si dipanerà per tutta la mattinata nei diversi percorsi per concludersi alle ore 12 presso Piazza XX Settembre con la cerimonia alla presenza delle Autorità cittadine e dei rappresentanti dell’Associazione Nicola Ciardelli Onlus, e con l’aviolancio in Ponte di Mezzo, a cura del Centro di Addestramento di Paracadutismo.

Per garantire il corretto svolgimento della manifestazione saranno in vigore alcuni provvedimenti alla circolazione del traffico

Dalle ore 7 alle ore 14 verrà istituito il divieto di sosta con rimozione coatta su lungarno Fibonacci lato fiume dall’arco Marinai d’Italia a fine lungarno e lato opposto dall’ingresso principale del Giardino Scotto al Lungarno Galilei. Inoltre sarà proibito sostare su lungarno Gambacorti tratto da piazza XX Settembre alla Chiesa di Santa Cristina.

Dalle ore 10.30 alle ore 14 è prevista la chiusura al traffico veicolare di ponte di Mezzo; del lungarno Galilei e del lungarno Gambacorti tratto da ponte di Mezzo a via Toselli.

Dalle ore 10.30 alle ore 14 – Al fine di consentire l’uscita dei veicoli già in sosta sul lungarno Galilei e nella ZTL San Martino e ai residenti della Ztl Sant’ Antonio (comparto via Toselli – piazza Facchini – via Mazzini) di raggiungere le proprie abitazioni verrà istituita l’inversione del senso di marcia di piazza San Sepolcro e via dal Borgo; sarà abrogata l’area pedonale in via San Martino, tratto da vicolo del Moro a Corso Italia e in via Toselli, tratto da Corso Italia a via Garofani. Infine sarà istituito il senso unico alternato su via Toselli, tratto da via Garofani a via dell’Occhio.

Tra le ore 12 e le ore 13 sarà effettuata la chiusura al traffico pedonale di ponte di Mezzo al momento dell’aviolancio

Tra le ore 12 e le ore 13 chiusura al traffico veicolare dei lungarni nord nel tratto Ponte Solferino – piazza Cairoli al momento dell’aviolancio.

By