Giornata mondiale contro la violenza sulle donne. Le parole di Sonetti

PISA – La ricorrenza della Giornata mondiale Contro la violenza sulle donne è sicuramente un momento di riflessione sul problema della condizione della donna, oggi come ieri. Ma non può essere l’unico momento: il problema purtroppo è giornaliero e i numeri sono impressionanti.

Dai recenti dati provinciali diffusi hanno chiesto aiuto, solo a metà anno del 2017 in provincia di Pisa, ben 176 donne.

Combattere la violenza contro le donne richiede uno slancio culturale forte, deciso e non solo racchiuso nelle tante e lodevoli iniziative e compagni, ma che possa entrare dentro la coscienza dell’uomo, che incominci a comprendere in maniera più estesa che problemi del genere non sono solo una “questione femminile”. E’ necessaria una saldatura civica, con la creazione di una forte sinergia tra i cittadini e le cittadini, un’alleanza che scaturisca in un impegno che combatta la violenza, garantisca i diritti e le pari opportunità, per rendere la nostra società più giusta, che possano ereditare i nostri figli.

Un ringraziamento sincero va alle tante associazioni che operano nell’ambito delle questioni della violenza contro le donne e in particolare i centri antiviolenza del nostro territorio, che grazie alle loro opere di prevenzione, servizi di assistenza e informazione. L’umanità e le competenze di chi vi opera sono indispensabili alla lotta.

By