Giornata mondiale senza tabacco 2021: “Smettere anche per i bambini”. Progetto di Pediatria e Pneumologia

PISA – Il 31 maggio si celebrerà in tutto il mondo la Giornata mondiale senza tabacco e per quest’anno l’Oms-Organizzazione mondiale della sanità ha scelto come tema “Commit to Quit”, ovvero “impegnarsi a smettere”.

(https://www.who.int/campaigns/world-no-tobacco-day/world-no-tobacco-day-2021). Smettere di fumare infatti non è mai impossibile, ed è di fondamentale importanza per la salvaguardia della salute di tutti, fumatori e non-fumatori, compresi i bambini, che sono troppo spesso esposti al fumo sin dai primi mesi di vita, soprattutto nel contesto domestico.

Per questa importante occasione, un gruppo di pediatri e medici specializzandi dell’Unità operativa di Pediatria dell’Aoup (diretta dal professore Diego Peroni), guidati dalla dottoressa Maria Elisa Di Cicco (pediatra, ricercatrice e attuale consigliere Simri-Società italiana per le malattie respiratorie infantili) e dalla dottoressa Alessandra Beni (medico in formazione specialistica), ha ottenuto un grant dalla European Lung Foundation (https://europeanlung.org/it) nell’ambito della campagna Healthy Lungs For Life per la realizzazione di un progetto divulgativo sul tema dell’esposizione al fumo in età pediatrica.

Il progetto, che prende il nome di “Impegnarsi a smettere, anche per i bambini” prevede una serie di iniziative tra cui la realizzazione di un simposio patrocinato dalla Simri, che si terrà online il 31 maggio a partire dalle 15 (locandina allegata). L’evento sarà trasmesso in diretta streaming sul canale Youtube e sulla pagina Facebook “Giornata mondiale senza tabacco 2021 – Pisa”. Nel corso del simposio, in cui interverranno anche la professoressa Laura Carrozzi e il dottor Francesco Pistelli del “Centro Antifumo” dell’Unità operativa di Pneumologia dell’Aoup, verranno trattate le modalità di esposizione al fumo e i relativi effetti sulla salute respiratoria infantile, i rischi derivanti dalle sigarette elettroniche e le opzioni per smettere di fumare. Chi volesse partecipare alla diretta su Zoom per porre le proprie domande, dovrà inviare entro il 28 maggio una email di richiesta di partecipazione all’indirizzo giornatasenzatabacco2021@gmail.com; in alternativa, le domande potranno essere inviate in tempo reale a questo stesso indirizzo di posta elettronica.

E’ stato inoltre realizzato un sito web dedicato (www.giornatasenzatabacco2021.it) nel quale sarà disponibile il materiale relativo al progetto, oltre a un video educazionale realizzato dagli specializzandi in Pediatria e una brochure informativa, che verrà anche distribuita agli utenti degli ospedali Santa Chiara e Cisanello nella giornata del 31 maggio. Nel sito è già possibile compilare un breve sondaggio, volto ad indagare la conoscenza delle modalità e dei rischi relativi all’esposizione al fumo in età pediatrica (link diretto: https://www.giornatasenzatabacco2021.it/sondaggio).

By