Giornata nazionale epilessia, neurologi Aoup incontrano le scuole e promuovono evento benefico

PISA – In occasione della Giornata nazionale per l’epilessia, che si celebra in Italia nel mese di maggio, il Centro di riferimento regionale per l’epilessia dell’Unità operativa di Neurologia dell’Aoup, diretta dal professor Ubaldo Bonuccelli promuove, come tutti gli anni, una serie di iniziative non solo informative ma anche con ricadute sociali a sostegno delle persone affette da questa patologia. AOUP_h1Quest’anno, ad esempio, i neurologi che operano nel Centro – il professor Alfonso Iudice, il dottor Filippo Giorgi e la dottoressa Chiara Pizzanelli – oltre a partecipare ad una campagna di sensibilizzazione nelle scuole promossa dalla società scientifica Lice-Lega italiana contro l’epilessia, hanno organizzato, insieme ad altri neurologi toscani, un’iniziativa benefica per raccogliere fondi da destinare alla ricerca sulla malattia. Così domenica 24 maggio a Pisa, al Cinema Lumière (dalle 19.30 alle 23), si svolgerà uno spettacolo musicale dal titolo “Toscana Spike and Wave Festival”, i cui proventi saranno devoluti alla Fondazione Epilessia Lice onlus. Parteciperà anche l’assessore comunale alla pubblica istruzione Marilù Chiofalo (per informazioni e biglietti c.pizzanelli@ao-pisa.toscana.it). La Giornata nazionale mira proprio a diffondere una corretta informazione sull’epilessia e a sensibilizzare l’opinione pubblica su questa malattia, di cui soffre quasi 1 italiano su 100,  per un totale di circa 400.000 persone e 25.000 nuovi casi diagnosticati ogni anno. Spesso l’informazione riguardo a tale condizione neurologica è scarsa e scorretta e pregiudizi e false credenze sono ancora oggi diffusi.

By