Tra pochi giorni in libreria “Puro Sangue”, primo romanzo della scrittrice pisana Francesca Petrucci

PISA – Sarà tra pochi giorni nelle librerie il primo romanzo della scrittrice pisana Francesca Petrucci, “Puro Sangue” edito dalla casa editrice pisana Mds Editore, che giunge dopo i grandi successi dei suoi ultimi lavori, dedicati ai bambini e agli animali.

MdS Editore punta di nuovo sulla Petrucci, lanciando stavolta una sfida diversa: protagonista dell’avvincente romanzo (che si potrebbe definire un “giallo”) un maresciallo dei carabinieri siciliano “purosangue” che, catapultato suo malgrado a Borgonovo, paese delle colline pisane la cui unica attrattiva sembra essere l’ottima cucina e il Palio di San Martino, si imbatterà in efferati delitti compiuti sugli animali di una misteriosa donna. Un’irlandese dal carattere duro e impenetrabile, proprietaria di una scuderia di cavalli da corsa nei pressi di Pisa, che sembra restare impassibile di fronte alle morti violente prima dei suoi cani, poi di un suo cavallo, che crolla a terra proprio durante l’attesissimo Palio del paese. Gli eventi, apparentemente senza un collegamento, vengono chiusi rapidamente come incidenti ma la donna, ne è sicuro il maresciallo, nasconde qualcosa e decide di approfondire. Chi e perché uccide i suoi animali? Solo lei può dare una risposta, ma prima deve decidere di fidarsi del maresciallo: l’indagine galopperà lontano, come la loro intesa, trascinando i due protagonisti su un terreno buio e scivoloso che lascerà nelle loro vite un segno profondo.

LA PREFAZIONE DEL LIBRO. Renzo Castelli autore della prefazione del romanzo scrive “Dopo aver scritto sei libri, oltre a vari racconti pubblicati in otto diverse antologie, Francesca Petrucci fa, insomma, un passo importante verso la maturità. Non abbandona tuttavia le suggestioni alle quali è, da sempre, più legata: il mondo animale, l’indifferenza o la bestialità degli uomini verso creature indifese, i tanti trucchi per manipolarne l’uso. Sempre, naturalmente, a scopo speculativo. Con una importante novità. Rispetto a precedenti lavori i suoi amici animali – poiché sappiamo che di amici, nel suo caso, si può parlare, e forse anche dei migliori che abbia – non sono più i protagonisti assoluti delle varie storie”.

CHI E’ FRANCESCA PETRUCCI. Vive e lavora a Pisa. Laureata in Lettere antiche e giornalista pubblicista, fa l’editor di professione e la scrittrice per passione. Ha pubblicato: Carosello in San Rossore (Equitare), Curioso, un cavallo all’avventura (Felici), Mia story. Dall’abbandono all’amore (MdS), Il ghiro Lapo (Felici), Bruna. Una maialina per amica (MdS) e Basta una coda (MdS). Ha partecipato a numerosi testi antologici e premi letterari (Macchie d’acqua; Sulle spallette alle nove; Pisani all’uscio; Favolare; Pisa. Vituperio delle genti; Gabbie). Cura la rubrica “Zampa che ti passa!” sulla rivista manidistrega.it e il blog “Scrivo da cani”. Sposata con Giulio e mamma di Lapo, ha un cane (Cirano) e un cavallo (Velluto). Natura e libri sono le sue più grandi passioni: ama gli animali come l’aria che respira e dedica spesso a loro la sua scrittura.

By