Giovani democratici. Matteo Trapani confermato in segreteria nazionale

PISA – Il vicesegretario Pd provinciale, Matteo Trapani, confermato nella segreteria nazionale dei Giovani Democratici, l´organizzazione giovanile democratica dove ha ricevuto la delega alle Riforme istituzionali e alla Legalità, dal neo segretario nazionale Mattia Zunino, dopo averlo convintamente sostenuto nella campagna congressuale.

“Vorrei condividere questo mio impegno con chi ha rappresentato per me non solo un compagno ma anche un amico – afferma Trapani –. Penso, su tutti, ad Andrea Baldini, segretario nazionale uscente, con il quale ho condiviso molte battaglie dentro e fuori dalla segreteria nazionale, a Raffaele Marras, Andrea Giorgio e Patrizio Mecacci, i miei tre segretari regionali con i quali sono cresciuto e a tutti i GD Toscana. Penso inoltre a tutti i GD Pisa (Oreste ed Alessandra per tutti) che ho sempre visto come la mia casa naturale di battaglie e con ognuno di loro continuo a pensare che l´impegno sia l´unica salvezza possibile e ai tanti militanti del PD Pisa che in questi mesi ho l´onore di provare a rappresentare come vicesegretario. Inoltre spero di poter contribuire con il lavoro alla segreteria di Mattia Zunino, fatta di compagne e compagni che stimo e ai tanti che ho conosciuto in questi anni e che, probabilmente, negli ultimi mesi ho conosciuto meglio. Come GD dobbiamo provare a stare dentro la discussione della riforma costituzionale scappando dai vari toni polemici. Dobbiamo provare a entrarvi nel merito, parlare con chi ancora porta dubbi e approfondire con loro la necessità di un impegno positivo per arrivare al referendum con forza e non sprecando questo importante momento di confronto. Inoltre dobbiamo riprendere una lotta alla corruzione, alla criminalità organizzata, una campagna per la legalizzazione della canapa indiana (e relativa implementazione dell´utilizzo a scopo terapeutico) e per un miglioramento delle condizioni carcerarie oltre a un rinnovato studio e valorizzazione della cultura della memoria ed un coinvolgimento di tutte quelle associazioni che operano nel settore. Il Partito ha bisogno di unità d´intenti, di ritornare nei circoli e tra i militanti, dobbiamo porci come obiettivo quello di migliorare i nostri Comuni partendo sempre dallo studio e dal lavoro quotidiano rendendo merito a quella passione che per molti di noi sono la base dell´impegno. Fra poco ci saranno le amministrative e in provincia di Pisa il Pd è forte e compatto e si pone come protagonista in un centrosinistra che ha l´ambizione e il coraggio di voler far crescere i propri territori. In tutto ciò sono convinto che l´impegno volontario dei giovani di questo partito non può far altro che arricchire la proposta politica ed amministrativa oltre che a provare a rappresentare un pezzo di società fatto di donne e uomini che vogliono ancora avere a cura i propri comuni e la propria comunità.

By