Giovanni Dolci, Ds del Siena: “Giochi ancora aperti al vertice della classifica”

PISA – Il direttore sportivo del Siena Giovanni Dolci ha fatto il punto sulla lotta al vertice nel campionato in corso nel corso della trasmissione “Il Nerazzurro” di Massimo Marini.

di Maurizio Ficeli

“Ci sono ancora ben nove giornate nelle quali può assolutamente accadere di tutto” -afferma con convinzione il Ds Bianconero “Noi martedì prossimo affronteremo il Livorno in trasferta, anche il Pisa dovrà andare in seguito all’Armando Picchi, quindi saranno turni difficili“.

Sull’Arezzo si esprime così: “E’ giusto che l’Arezzo giochi tutte le gare del campionato e poi c’è da tenere conto che a livello di società ci sono famiglie e stipendi nel mezzo. Inoltre togliere punti a tavolino falserebbe lo svolgimento stesso del campionato“.

Al ds senese viene domandato un parere sul passaggio di proprietà della Lucchese: “Sì, ho saputo che Fabrizio Lucchesi con l’imprenditore senese Grassini ha acquisito l’ottanta per cento della società rossonera. Una vicenda che va a conclusione“.

By